LA RIDE FOR LIFE SBARCA A CARPI IL 24 E IL 25 NOVEMBRE

Nelle ultime due edizioni la manifestazione benefica Ride For Life ha fatto tappa prima all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola e successivamente a Ferrara.  Quest’anno sarà l’Arena Cross di Carpi ad ospitare la nona edizione. Una prima volta dentro ad un impianto che da sempre accoglie le manifestazioni motoristiche, e nel 2012 ha dato manforte alla popolazione colpita dal sisma.  La Ride For Life è una kermesse che ha lo scopo di raccogliere fondi, destinandoli ad agonisti delle due ruote vittime di gravi infortuni in pista.   Tutto è cominciato a Faenza,  grazie all’impegno e all’interesse della Riders For RidersOnlus fondata nel 2010 da piloti ed appassionati delle due ruote con le finalità di assistere riders gravemente infortunati e di sostenere la ricerca per la cura delle mielolesioni. In questi anni R4R ha saputo coordinare rendendo efficaci gli sforzi dei volontari, dando continuità ad iniziative solidali organizzate per aiutare in modo sistematico i piloti in grave difficoltà, sostenendo la ricerca che si occupa di curare le lesioni midollari: “Quando si parla della nostra Arena Cross – le parole del sindaco di Carpi Alberto Bellelli – sappiamo cosa possano fare i volontari che lo gestiscono. L’arrivo della Ride For Life nella nostra città è qualcosa di veramente speciale perché lo sport viene unito al sociale e alla beneficenza. Mi auguro che la manifestazione riscuota un bel successo e possa contribuire alla sviluppo della ricerca e al supporto dei piloti che hanno subito lesioni”.

Nelle ultime due edizioni la Ride For Life aveva fatto tappa a Imola e Ferrara: “Quando c’è stata prospettata la possibilità di venire qui a Carpi – spiega il presidente di Riders 4 Riders onlus Dante Badiali – non abbiamo avuto nessun dubbio. Qui c’è un’Arena bellissima e un gruppo di volontari che sa lavorare nella maniera migliore. Speriamo che il tempo ci assista nella due giorni del 24 e 25 novembre. Nelle due giornate ci saranno le gare riservate ad appassionati e piloti, mentre sabato sera una bellissima cena con la lotteria che mette in palio fra i premi i pass paddock forniti dalla Dorna per le tappe italiane di MotoGp, Motocross e Superbike. Il nostro obiettivo è ancora una volta quello di donare ai piloti che hanno subito lesioni midollari una bella cifra. Dalla prima edizione ad oggi abbiamo raccolto e devoluto 213mila euro”.

“Questa è l’unica associazione – dice la campionessa di motociclismo Alessia Polita – che supporta le persone che hanno subito una lesione, e lo fa in maniera concreta. Il 24 e 25 novembre sarebbe fantastico se l’Arena Cross di Carpi fosse piena di pubblico”.

RIDE FOR LIFE 2018

Si gareggia sabato 24 e domenica 25 novembre all’Arena Cross di Carpi, nella serata di sabato 24 si terrà una cena benefica con ospiti del mondo dello sport, dello spettacolo e del motociclismo, costo di 30 euro ospite il comico di Zelig Sasà Spasiano.

La Ride For Life riunisce i  campioni delle due ruote e gli amatori,  in una festosa due giorni di sfide in amicizia a contatto col pubblico, all´insegna del divertimento e della solidarietà, dove chi partecipa vince.  Sono ambasciatori di Riders4Riders Andrea Dovizioso,  Marco Melandri, Kiara Fontanesi, Alessandro Lupino e tanti altri. Occhi puntati sulla pista con i campioni del Cross, dell’Enduro, della velocità e gli spettacolari Daboot. Da non perdere le sfide di Motocross e Pit Bike, il Trofeo MX R4R, lo spettacolo MX Freestyle, la gara di Pitbike Campioni.  Ancora Minicross 65 e 85, 125, Mx Femminile, MX1 e Mx2.Iscriversi è semplicissimo, basta seguire questo link ed accedere (o registrarsi) al portale SIGMA FMI 
http://myfmi.federmoto.it/myfmi/myfmilogon.aspx  Il biglietto di ingresso, di 10 euro, ed è legato ad una lotteria la cui estrazione si terrà domenica alle 17, fra i premi in palio ci sono i pass paddock per le tappe italiane di Motocross, Motogp e Superbike.  

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.