RUGBY: DOMENICA 28 MAGGIO IL 7° MEMORIAL MUCCHI

Sale l’attesa per l’edizione numero 8 del torneo di minirugby “Città di Modena”, 7° Memorial Marco Mucchi, che vedrà sfidarsi domenica 28 maggio allo stadio del rugby di Collegarola oltre 1200 atleti provenienti da tutta Italia. Il torneo, organizzato del Modena Rugby 1965 in collaborazione coi Veterans, gode del patrocinio della Fir, del Crer, del Coni, della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Modena. “Sono giornate un po’ frenetiche quelle che stiamo affrontando, – spiega Alessandro Mazzi, presidente del comitato organizzatore del Torneo – ma tutto pare essere in linea con le nostre aspettative, che sono principalmente quelle di riuscire a creare, ancora una volta, una grande giornata di sport e di divertimento. In questa edizione non ci sono novità, ma conferme che ci inorgogliscono: la partecipazione di tanti club e la presenza di importanti società di molte parti d’Italia ci conferma che il nostro torneo è ormai nell’elenco degli ‘appuntamenti da non mancare’. Dal torneo ci aspettiamo una edizione di alti contenuti tecnici e una grande partecipazione di pubblico. Per chi assiste è sicuramente un appuntamento da non perdere”.

Le porte di Collegarola si apriranno già alle 7.30 per l’accreditamento delle squadre, a seguire presentazione al direttore di campo alle 8.50 e dalle 9 via agli incontri della prima fase, che proseguiranno fino al terzo tempo delle 11.30 presso l’area ristoro. Seconda fase al via alle 14, finali alle 15.15 e premiazioni alle 16.30. Per l’8ª edizione del Torneo Città di Modena, 7° Memorial Mucchi, sono attesi a Collegarola oltre 1200 rugbysti, con 25 club iscritti e 97 squadre delle quattro categorie Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12. Insieme ai padroni di casa del Modena Rugby 1965, ci saranno le altre squadre della provincia di Modena SMS Lanfranco, Olimpia Vignola, Rugby Carpi, Leprotti Quattroville e Highlanders Formigine.

Il Mucchi 2017 vedrà anche la presenza delle emiliano romagnole Amatori Parma School, Rugby Bologna 1928, Rugby Pieve, Farnese Rugby e Cus Ferrara, delle lombarde Viadana, Cus Milano e Rugby Milano, delle toscane Etruschi Livorno, Rugby Livorno, Sesto Rugby Firenze e Gispi Prato, delle venete Cus Padova, Valsugana Rugby Junior, Petrarca Rugby Junior e Verona Rugby Junior, delle laziale Nuova Rugby Roma e Unione Rugby Capitolina e della sarda Olbia Rugby.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.