RUGBY, ECCO LE NUOVE DIVISE DEL GIACOBAZZI MODENA

Larghe righe orizzontali bianche, verdi e blu in casa, tinta unita blu che scendendo sfuma al bianco in trasferta. Questa la scelta cromatica per le nuove divise Erreà del Giacobazzi Modena in vista della stagione 2017/2018. Sulle nuove maglie, presentate ieri al Museo del Vino di Gavioli Antica Cantina di Nonantola, sede del main sponsor Giacobazzi, compaiono anche quest’anno i loghi di Avis e Unimore, con cui prosegue la collaborazione.

Ogni anno – ha annunciato Giovanni Giacobazzi, presidente di Donelli Vini – con rinnovato entusiasmo confermiamo il nostro amore per questo sport e per questa società, perché ci riconosciamo nei loro valori e siamo felici di affiancarli. Per noi la cantina di Nonantola è un luogo simbolico, che rappresenta la nostra storia e le nostre origini, qui sono conservati i nostri ricordi, ed è per questo che abbiamo ritenuto significativo presentare la nuova maglia in questa cornice”.

Alla presentazione erano presenti giocatori e tecnici della Prima squadra e della squadra cadetta, accompagnati dal direttore sportivo Alessandro Mazzi e dal presidente Enrico Freddi, che ha ringraziato così la famiglia Giacobazzi: “Se non ci fossero imprenditori e persone come i Giacobazzi probabilmente lo sport non avrebbe vita molto lunga. Noi ringraziamo tutte le società che ci supportano in modo convinto e continuativo, come la famiglia Giacobazzi, che da oltre vent’anni sostiene il Modena Rugby”.

Prima della presentazione della maglia, indossata da due giovani della Prima squadra, e del brindisi di rito, è intervenuto anche il delegato provinciale del Coni Andrea Dondi, che ha sottolineato il contributo della famiglia Giacobazzi allo sport in generale e la crescita del movimento rugbystico sul territorio geminiano grazie al grande lavoro del Modena Rugby 1965.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.