ATLETICA, IL CAMPACCIO HA INAUGURATO LA STAGIONE DI GARE 2019

Il Cross del Campaccio ha inaugurato le gare del 2019 in grande stile, con tanti campioni internazionali sulla linea di partenza. Tra i modenesi in gara Simone Colombini, ex portacolori della Fratellanza e oggi in forza all’Areonautica. Il giovane pavullese, nonostante fosse reduce da alcuni acciacchi settimanali, ha comunque saputo interpretare al meglio la gara e conquistare il settimo posto tra gli italiani e il tredicesimo assoluto. Colombini, che punta ad ottenere il meglio a marzo, in occasione dei campionati italiani di Cross è entusiasta della sua prestazione: “Sono gare belle da correre, con un sacco di tifo e che fanno fare esperienza. Volevo esserci e sono soddisfatto del risultato“.

La stagione è appena iniziata e molti atleti sono reduci da un breve riposo prima dei raduni stagionali. Colombini andrà infatti in Portogallo, Alessandro Giacobazzi invece, assente alla gara per un piccolo disturbo articolare, affronterà le prossime settimane di allenamento a Grosseto.

Tra le junior decima Bernadette Pulpito, che nella classifica finale assoluta ha trovato la quarantesima piazza. Nella gara maschile cinquantaduesimo Marcello Costa, alla sua prima gara da junior. Tra le più giovani trovano spazio le tre allieve: quattordicesima Giulia Cordazzo, diciannovesima Francesca Badiali e a seguire Francesca Vercalli, trentunesima. 

Una delle saltatrici in alto migliori di tutti i tempi sarà al campo scuola di Modena per allenarsi nei prossimi giorni. Stiamo parlando di Elena Vallortigara, che con il suo allenatore approfitterà dell’impianto di via Piazza per allenarsi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.