BASKET, PSA: SCONFITTA CASALINGA CONTRO IL CASTELNOVO MONTI

Prima sfida casalinga per la PSA Modena che, dopo la sconfitta all’esordio sul parquet di Ozzano, ospita l’ambiziosa neopromossa Castelnovo Monti. La Psa parte bene e si porta 6-2, ma poi subisce il ciclone Simaitis che infila 6 triple di fila e trascina i suoi fino al 12-29 dell’ottavo minuto, poi arrotondato a 14-33 alla prima pausa, col lituano a quota 22 punti personali in 8 minuti sul parquet. In avvio di secondo periodo altra spallata dei “montanari” prima che Modena reagisca e con un break di 8-0 torni a -12 rianimando il folto pubblico delle Ferraris ma gli ospiti sono quasi infallibili dalla lunga (12/17 alla pausa), così il divario all’intervallo lungo torna vicino ai 20 punti.

LG parte subito forte, ma Modena non ci sta e rosicchia punto su punto fino al -14 dell’ultimo minibreak con Guazzaloca a guidare la truppa. La PSA continua la propria rimonta,-11 al 34’, -9 a 180” dal gong finale e -7 a ridosso dell’ultimo giro di lancette con 5 punti filati di Pederzini. Magnani dalla lunga spegne i sogni modenesi, la vittoria prende la via della montagna col punteggio finale di 79-89. Domenica prossima la PSA giocherà a Bologna ospite della Pontevecchio mentre LG riceverà la visita di Castelguelfo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.