NUOTO: PALTRINIERI STREPITOSO NEI 1500 ALLE UNIVERSIADI

Uno strepitoso Gregorio Paltrinieri ha vinto i 1500 metri alle Universiadi di Taipei, battendo con impressionante facilità il suo principale avversario, l’ucraino Mikhailo Romanchuk. In testa fin dall’inizio, il nuotatore carpigiano ha gestito la finale e staccato presto gli avversari, per una prova in solitaria davvero straordinaria, conclusa con un tempo di 15’47″75, che vale il primato dell’Universiade. Romanchuk ha invece chiuso in 14’57″51, mentre la medaglia di bronzo è andata all’ungherese Gergely Gyurta. Paltrinieri ora gareggerà negli 800 metri prima di provare sui 10 km in acque libere programmati per domenica 27.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.