TENNIS, GIULIA GABBA VINCE IL MEMORIAL ANTICHI

Sabato 21 aprile, Club La Meridiana, pre-qualificazioni Internazionali BNL d’Italia, nono memorial Antichi. Davanti ad un folto pubblico e sotto il sole di una giornata estiva, è terminata l’ottava edizione delle pre-qualificazioni femminili agli Internazionali BNL d’Italia, nono memorial Antichi. Questa manifestazione sportiva, resa, anno dopo anno, sempre più capillare, ha raggiunto nel 2018 numeri da capogiro. 884 atleti sette anni fa, oltre dieci mila quelli attuali. Novità dell’edizione 2018 è l’inserimento di un ulteriore fase provinciale per i giocatori di quarta categoria da 4. N.C. a 4.3 (circuito TPRA) i cui qualificati potevano accedere alla seconda fase provinciale. Seconda novità una classifica operativa sulla base dei risultati ottenuti in tutte le tappe regionali, che premia, con alcune wild card, coloro che avranno maturato il punteggio più alto tenendo in considerazione i migliori 5 piazzamenti. In definitiva un concentrato di tennis che parte dalle province per arrivare fino all’Olimpo del tennis…il Foro Italico.

La tappa femminile emiliana, disputata sui campi in terra rossa del Club La Meridiana, ha dato spettacolo per quindici giorni al termine dei quali ha eletto le qualificate che disputeranno, assieme a tutte le qualificate delle altre tappe regionali e da quest’anno alcune le wild card, un ennesimo tabellone di qualificazione che le porterà a Roma, sugli stessi campi in terra battuta su cui si confrontano le migliori atlete al mondo.

Ieri, nella finale del doppio femminile open, svoltasi alle ore 14:00, ha vinto la coppia formata da Pasini Giulia e Scala Camilla con un severo 6-2 6-2, in poco più di un’ora di gioco, sulle rivali sorelle gemelle Gugnali. Nulla da fare in questo match nel quale il divario tecnico-tattico ne ha deciso le sorti fin dall’inizio. Nel singolare femminile open, si sono confrontate: la veterana Giulia Gabba, classe 1987, tesserata per lo T.C. Casale Monferrato, e la romana Giulia Carbonaro del 2000, tesserata per lo Sporting Flaminio (RM). L’esperienza della piemontese è servita a fare la differenza in un match assolutamente a senso unico. Caratterizzato da continui cambiamenti di ritmo, la Gabba è riuscita a mettere fuori gioco la giovane avversaria. Qualche colpo di coda da parte dell’atleta romana al concludersi di ogni set ma che non è servito ai fini del risultato finale.

Grande correttezza in campo gestita con professionalità dall’arbitro di sedia Gianrico Sandonnini. Nella chiusura delle sezioni per le atlete del singolare di terza categoria, vince lo scontro diretto, tra le atlete del Club La Meridiana, Cecilia Messori che si è imposta sulla rivale Guidotti Giorgia con il punteggio di 6-3 6-2. Nulla da fare per la diciottenne Guidotti che ha subito la regolarità dell’avversaria. Nella finale di doppio, dedicato alle atlete di quarta categoria, vince la coppia formata da Boiocchi-Corbellini contro quella composta da Giovannini-Gelmetti per 7-5 6-0. Nella finale di singolare di quarta categoria disputata venerdì in serata, vince la sassolese Sghedoni Emma tesserata per lo Sporting Club Sassuolo per 7-5 6-3 su Bosa Yada.

Durante le premiazioni, il direttore del Club La Meridiana Elio Agnoli ha fatto gli onori di casa ringraziando il Club, i soci, le istituzioni, gli sponsor e i collaboratori del torneo. Il Sindaco del Comune di Formigine ha preso spunto sui casi di bullismo che animano le prime pagine dei quotidiani per esprimere l’importanza dello sport nella formazione fisico-psichica e sociale nei giovani. Il Vice Presidente del Comitato Regionale, Roberto Vitale, ha evidenziato la bellezza di una manifestazione sportiva del tutto unica nel suo genere ed un ringraziamento al Club La Meridiana come associazione dal contesto pregevole e dalla indiscussa capacità organizzativa.

Il prossimo appuntamento avrà luogo nel mese di maggio, con un torneo giovanile under 10-12 e 14 maschile e femminile arricchito dalla qualificazione regionale per i Campionati Italiani per le categorie under 11 e 12. Dal 7 al 14 luglio, il memorial Fontana, torneo internazionale da U.S. $. 25.000 maschile, alla sua 35esima edizione rimane che rimane l’evento sportivo dell’anno ospitato ed organizzato dal noto club di Casinalbo. Tutte le notizie sul torneo sono disponibili sul sito web all’indirizzo www.clublameridiana.it e le foto sulla pagina face book del Club.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.