TENNIS, SEDICESIMI DI FINALE AL MEMORIAL ANTICHI

Ieri, martedi 18 aprile, si sono giocati i sedicesimi di finale al torneo di Pre qualificazioni femminili BNL d’Italia “Memorial S. Antichi” al Club La Meridiana di Casinalbo. Giornata terrificante sul piano meteorologico, non si riesce a giocare all’aperto, e dai quatto campi in terra rossa messi a disposizione dal prestigioso Club, si gioca solo sui due coperti, il che ha chiaramente comportato un notevole ritardo di tutte le partite previste.

Dura 68 minuti il match per la vittoria della tennista bolognese Abbate Camilla 2.4 nel tabellone principale; è il tempo che impiega De Vescovi Micol 2.8 anche lei di Bologna, per abbandonare il sogno della mitica terra rossa di Roma, 6-0, 6-0 è il punteggio senza appello. Una partita in pratica senza storia, con Micol che non trova mai il
bandolo per uscire dai pesanti scambi da fondo che finiscono sempre per premiare la ventenne bolognese. Anche la toscana Gai Clarissa 2.5, abbandona il torneo per mano della giovanissima pavese di Voghera Chiesa Enola (classe 2000) 2.4 che si conferma giocatrice solida, di percentuale, senza picchi assoluti ma con un dritto pungente e la capacità di ridurre al minimo gli errori, dimostrando di essere effettivamente una delle speranze del tennis italiano del futuro. Clarissa riesce a essere padrona degli scambi solo quando trova il campo e riesce ad accelerare, ma il più delle volte è lenta di gambe la conclusione è per 6-4, 6-3. Passa il turno Saccani Silvia 2.6 di Bressanone per defezione della 2.4 Saccani Silvia.

Oggi gli incontri a partire dalle ore 12.00. L’ingresso e libero e gratuito. tutte le informazioni del torneo si possono trovare sul sito www.clublameridiana.it

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.