CARPI, PRIMA STORICA VITTORIA IN A: TORINO BATTUTO 2-1

L’effetto Sannino porta bene al Carpi che batte al Braglia un Torino lanciato verso le zone alte della classifica e conquista la prima vittoria in serie A della sua storia. Dopo un primo tempo equilibrato e concluso a reti bianche, la squadra biancorossa è andata in vantaggio al decimo della ripresa sfruttando finalmente anche un pizzico di fortuna. Conclusione di Gabriel Silva sul palo, il pallone rimbalza sulla schiena di Padelli e finisce in rete. Il Torino reagisce buttandosi in avanti, ma al 27′ della ripresa subisce il raddoppio del Carpi, in contropiede con Matos, bravo a correggere in rete di testa un cross di Boriello. Immediata la reazione del Torino che dopo quattro minuti conquista un rigore, trasformato da Maxi Lopez. Un vantaggio minimo che il Carpi però riesce a conservare fino al termine. Tre punti importanti per il morale degli uomini di Sannino, ma anche per la classifica che vede ora il Carpi a quota cinque.

TABELLINO

CARPI (3-5-2)
Belec; Bubnjic, Zaccardo, Gagliolo; Letizia, Fedele, Cofie, Martinho (dal 25′ st Bianco), Gabriel Silva; Borriello (dal 41′ st Lazzari), Matos (dal 31′ st Lasagna).
Panchina: Brkic, Benussi, Wallace, Di Gaudio, Gino, Pasciuti, Spolli, Iniguez. Allenatore: Sannino.

TORINO (3-5-2)
Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Zappacosta (dal 28′ st Martinez), Benassi, Gazzi (dal 15′ st Acquah), Vives, Gaston Silva; Maxi Lopez, Quagliarella (dal 21′ st Belotti).
Panchina: Castellazzi, Ichazo, Amauri, Prcic, Mantovani, Morello. Allenatore: Ventura.

Marcatore: 10′ st Padelli (aut.), 27′ st Matos, 31′ st Maxi Lopez (rig., T).

Arbitro: Russo di Nola.

Ammoniti: Martinho, Gaston Silva, Lazzari.