CARPI-VICENZA 2-1, I BIANCOROSSI VOLANO AGLI OTTAVI DI COPPA ITALIA

(foto carpifc.com)

CARPI-VICENZA 2-1
Marcatori: 3′ st Matos, 16′ st Borriello (rig.), 30′ st Gatto (V).

CARPI (4-4-2)
Brkic; Wallace (dal 1′ st Cofie), Letizia, Gagliolo, Gabriel Silva; Matos, Gino, Marrone, Martinho (dal 24′ st Pasciuti); Lazzari, Borriello (dal 19′ st Lasagna).
Panchina: Belec, Zaccardo, Wilczek, Lollo, Spolli.
Allenatore: Castori.

VICENZA (4-3-3)
Marcone; Bianchi, Sampirisi, Rinaudo, El Hasni; Gagliardini (dal 19′ st D’Elia), Modic, Urso; Sbrissa (dal 27′ st Gatto), Raicevic, Pettinari (dal 33′ st Giacomelli).
Panchina: Vigorito, Belogravic, Cecconello, Gora, Sgarbi, Bertaso.
Allenatore: Marino.
ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.
Assistenti: Gava e D’Apice.
NOTE. Recupero: 2′ pt, 4′ st. Espulso: al 16′ st Sampirisi (V). Ammoniti: Modic (V), Wallace, Gatto (V).

In un Braglia offuscato dalla Nebbia il Carpi riesce ad ottenere la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia che giocherà in trasferta, a Firenze, con la Fiorentina di Paulo Sosa. I biancorossi sono andati in vantaggio con Matos ad inizio secondo tempo,hanno raddoppiato a metà con Borriello che ha trasformato un calcio di rigore. Il Vicenza, squadra di Serie B, ha ben figurato se pensiamo che ha segnato in 10 contro 11 per l’espulsione di Sampirisi al 16′ della ripresa il gol del 2-1 che ha riaperto la gara.Il Campo ha parlato, Castori ha portato a casa una vittoria che da morale e fiducia dopo il successo con il Genoa di Domenica scorsa. Domenica allo Stadio Braglia ci sarà il Milan di Mihailovic, gara proibitiva ma Zaccardo e comapgni arrivano a questa partita con il morale giusto per affrontare i rossoneri.