IL CARPI TRAVOLGE IL MATELICA AL CABASSI. SALVEZZA AD UN PASSO

Foto Vignoli/Carpi Fc 1909

Secondo poker del Carpi dopo quello di Gubbio e seconda doppietta per l’attaccante Ferretti. I biancorossi battono 4-1 il Matelica al Cabassi e vedono ad un passo la salvezza matematica (il Legnago, quintultimo, è dietro 7 punti a tre giornate dal termine). E’ proprio Ferretti ad aprire il match dopo 12′ minuti e a portare il Carpi sul 2-0 al 21′ con un tiro da fuori area. Il Matelica accorcia a fine primo tempo con la solita punizione di Volpicelli, ma nella ripresa gli uomini di Pochesci chiudono il match prima con un rigore trasformato da Ghion e poi con la rete del 4-1 del difensore Sabotic. Ecco il gabellino della gara.

CARPI FC 1909 – MATELICA 4-1

CARPI (3-4-1-2): Rossi; Gozzi, Venturi (39’st Varoli), Sabotic; Marcellusi (6’st Ercolani), Ghion, Fofana, Llamas (31’st Bellini); Ferretti (39’st De Sena); Giovannini (39’st Ferrieri), De Cenco. All. Pochesci. A disposizione: Ricci, Eleuteri, Bellini, Martorelli, Bayeye, Offidani, Ceijas, Ridzal.

MATELICA (4-3-3): Cardinali; Tofanari (35’st Fracassini), Zigrossi, De Santis, Di Renzo; Balestrero (45’st Peroni), Mbaye (14’st Pizzutelli), Calcagni (35’st Bordo); Volpicelli, Moretti (35’st Franchi), Leonetti. All. Colavitto. A disposizione: Martorel, Vitali, Barbarossa, Bordo, Santamarianova, Baraboglia, Seminara.

Arbitro: sig. Davide Di Marco di Ciampino.

Marcatori: Ferretti 12’pt, 21’pt, Volpicelli 46’pt, Ghion 16’st rig, Sabotic 21’st

Ammoniti: Mbaye e Marcellusi (CA), Di Renzo e Zigrossi (MA).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.