ATLETICA, ULTIMO WEEKEND PER I CAMPIONATI ITALIANI MASTER

Ha preso il via oggi l’ultimo weekend di gare prima della Festa dell’Endurance che vedrà protagonisti a Modena tutti i campioni azzurri del mezzofondo e del fondo nelle giornate del 17-18 ottobre. Prima dell’assegnazione degli Scudetti assoluti nella manifestazione che di fatto chiuderà la stagione in pista, però, c’è ancora tempo per la grande carica dei Master che fino a domenica saranno in gara ad Arezzo per conquistare i titoli nelle varie specialità e categoria.

Fratellanza in grande spolvero

Anche tra gli atleti di ogni età che hanno superato i 35 anni la Fratellanza sarà ed è protagonista dopo le ultime stagioni che hanno consacrato ai vertici nazionali la squadra maschile ed hanno visto anche quella femminile crescere vertiginosamente fino ad arrivare a sua volta tra le più accreditate. L’edizione 2019 dei CdS andati in scena ad Ariano Irpino, infatti, ha visto i gialloblù chiudere ancora sul podio ed ancora terzi, mentre le donne sono salite fino alla settima posizione complessiva.

I protagonisti attesi

Dagli elenchi degli iscritti si prospetta l’ennesima partecipazione di massa alla manifestazione con oltre 1500 singoli atleti per circa 3000 presenze in gara contando chi sarà impegnato su più fronti. In maglia gialloblù tantissimi i partecipanti alla spedizione, tra i più titolati figurano sicuramente Alessandro Bianchi nel mezzofondo, Paola Bassano nella velocità, ma anche la pattuglia di lanciatori formata tra gli altri da Giuliana Gherardi, Valentina Montemaggiori, Ugo Coppi e Tarcisio Venturi. Senza dimenticare altri primatisti italiani targati Fratellanza come Sante Galassi, che gareggerà nei 400 metri con e senza ostacoli e Lucia Teresa Pollina che proprio nei mesi scorsi ha stabilito il nuovo primato nazionale sugli 800 metri con il tempo di 2’15’’36.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.