DOMENICA 9 OTTOBRE PARTE LA MARATONA D’ITALIA

Giunta alla sua 29° edizione torna la Maratona d’Italia Memorial Enzo Ferrari, una competizione in grado di richiamare sportivi da tutto lo stivale. Il giorno della partenza è previsto per il 9 ottobre e naturalmente il traguardo del percorso più lungo si taglierà proprio in Piazza Martiri, il cuore di Carpi. Come di consueto oltre alla maratona si svolgeranno in contemporanea la mezza Maratona, con arrivo a Modena presso il Parco Ferrari e la 30 km, con arrivo al castello Campori di Soliera. Chiunque partecipasse senza pettorale, quindi senza regolare iscrizione, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di furto.
L’organizzazione si riserva il diritto di effettuare posti di controllo sul percorso con personale addetto e allontanare dal percorso chi non è in regola. Inoltre maratona, mezza maratona, 30 km sono gare distinte, con quote, servizi, pettorali, classifiche e premi diversi l’una dall’altra pertanto una volta effettuata l’iscrizione non sarà possibile cambiare la gara scelta al momento dell’iscrizione stessa. Il cronometraggio è a cura di TDS, la misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuata per mezzo di un sistema basato su un transponder (chip). Gli atleti che in un qualche modo staccano o danneggiano il chip non verranno cronometrati e non risulteranno nelle classifiche.
Ricordiamo che il sito www.italianmarathon.it è sempre aggiornato con le ultime novità ed eventuali modifiche di orari, servizi od altro e saranno prontamente pubblicate per tenere aggiornati partecipanti e interessati.