SASSUOLO-SPAL: LE PROBABILI FORMAZIONI DEL DERBY EMILIANO

Il Sassuolo deve rialzarsi e tornare a vincere dopo le due sconfitte fotocopia (0-3) rimediate contro Juventus ed Empoli, perché trovandosi in una posizione di classifica tranquilla, il classico errore potrebbe essere quello di sdraiarsi comodamente, perdere punti, motivazioni e poi farsi inghiottire dal vortice della lotta per la salvezza, nel quale si trova proprio l’avversario di domenica al Mapei Stadium, la SPAL.

I ferraresi, invece, fanno visita ai neroverdi dopo la dura sconfitta con la Fiorentina, partita resa famosa dal contestato utilizzo del VAR, ed hanno come obiettivo quello di aumentare la distanza in classifica, ora di 4 punti, dal Bologna terzultimo in classifica. Una sfida dunque dal doppio significato, che promette grande agonismo da parte di entrambe le squadre.

QUI SASSUOLO

De Zerbi dovrà fare a meno di Berardi, sostituito da Jeremie Boga, che davanti affiancherà Djuricic e uno tra Matri e Babacar nel tridente offensivo. A centrocampo riposo per Locatelli e spazio quindi a Sensi, Magnanelli e Duncan, mentre in difesa Lirola, Magnani, Peluso e Rogerio agiranno davanti a Consigli.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Boga, Babacar, Djuricic. All: De Zerbi

QUI SPAL

Il 3-5-2 dovrebbe essere il modulo scelto da mister Semplici, che dietro dovrà fare a meno di due titolari come Lazzari e Schiattarella, assenti rispettivamente per infortunio e squalifica. Il centrocampo sarà composto da Valoti, Missiroli e Murgia in mezzo, con Kurtic e Fares sugli esterni. In attacco spazio invece a Paloschi, al fianco dell’inamovibile Petagna.

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Felipe, Bonifazi; Kurtic, Valoti, Missiroli, Murgia, Fares; Paloschi, Petagna. All: Semplici

Riccardo Chiossi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.