CARPI-FOGGIA: LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA SFIDA SALVEZZA

(foto carpifc.com)

Riprende subito forte il campionato per Carpi e Foggia, che si giocano forse un pezzo di salvezza nella sfida di sabato al Cabassi. A questo punto della stagione la squadra emiliana occupa la quintultima posizione, mentre i pugliesi si trovano in piena zona retrocessione, nonostante la classifica sia un po’ bugiarda con loro, partiti con ben 8 punti di penalizzazione. Si affrontano le due peggiori difese della serie B e ci si aspetta dunque grande battaglia tra i team in campo.

CARPI:

I biancorossi sono molto attivi sul mercato, è avvenuta infatti ieri la presentazione dei due nuovi giocatori acquistati dalla dirigenza: Davide Marsura, attaccante esterno 24enne prelevato dal Venezia e Mattia Vitale, centrocampista classe ’97 proveniente dalla SPAL. Mister Castori dovrebbe puntare sul classico 4-4-2, per garantire copertura e solidità alla fase difensiva, ma allo stesso tempo per produrre un ampio slancio offensivo, in una partita così importante per il continuo della stagione.

CARPI (4-4-2): Colombi; Suagher, Poli, Pachonik, Buongiorno; Jelenic, Sabbione, Wilmots, Pasciuti; Machach, Mokulu.

FOGGIA:

Match decisivo per i rossoneri, che vogliono assolutamente fare i 3 punti contro una diretta concorrente in ottica salvezza e tentare di uscire dalle zone calde della classifica. Mister Padalino, subentrato verso metà dicembre a Gianluca Grassadonia sulla panchina dei pugliesi, sembra si voglia affidare ad una difesa a 3, protetta da un centrocampo composto da 4 uomini e a Cristian Galano, jolly offensivo che si muoverà sulla trequarti dietro ai due attaccanti.

FOGGIA (3-4-1-2): Bizzarri; Martinelli, Tonucci, Ranieri; Zambelli, Gerbo, Agnelli, Deli; Galano; Iemmello, Mazzeo.

di Riccardo Chiossi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.