CESATI: “CI SARANNO SQUADRE CHE INVESTIRANNO TANTO PER LA VITTORIA DEL CAMPIONATO, MA NON NOI”

Ai margini della conferenza stampa odierna, il dg Roberto Cesati ha fatto il punto sul mercato canarino, parlando inoltre degli obbiettivi per la prossima stagione.

Per quanto la nuova stagione – ha affermato il dirigente canarino – noi abbiamo le idee molto chiare, purtroppo non le il mercato attualmente, perché non è di fatto ancora partito, a parte qualche raro colpo con giocatori svincolati, come abbiamo fatto noi. Sarà possibile tesserarli solo dal 1° settembre, però potranno cominciare la preparazione con noi. Per il resto il mercato è ancora in una fase di studio: la fase calda arriverà fra un mese e mezzo e si protrarrà quasi fino all’inizio del campionato. Ci saranno parecchie sorprese, perché non si conoscono bene i regolamenti. La nostra stagione inizierà ufficialmente il 17 agosto con il ritiro vero e proprio, mentre oggi sono iniziati una serie di tamponi per una serie di giocatori che saranno con noi all’inizio della stagione sportiva. Il mercato però è molto fluido e quindi non posso ipotizzare con certezza chi verrà confermato o chi no”.

I nostri obbiettivi? Non abbiamo l’obbligo di vincere il campionato – ha ammesso Cesati – Noi abbiamo l’obbligo di essere più competitivi possibile, perciò dobbiamo migliorarci e alzare l’asticella. Non mi sentirete mai dichiarare che il Modena quest’anno punta decisamente alla Serie B. Saranno altre le squadre che investiranno tanto per la vittoria finale, ma non noi“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.