CITTADELLA-CARPI 1-2, I TOP E I FLOP DEL SECONDO TEMPO

Con tanta sofferenza il Carpi batte il Cittadella 2-1 e si guadagna il pass per la semifinale play-off contro il Frosinone. Decisive le reti di Lollo e Mbakogu, inutile ai fini del risultato il gol di Iunco. Andiamo a vedere i top e i flop di questa ripresa.

TOP

MBAKOGU: Più presente rispetto al primo tempo, tiene in scacco la difesa del Cittadella per gran parte della ripresa. Da applausi il numero che manda al bar Pelagatti e lo costringe al fallo da ammonizione. Dulcis in fundo, realizza con freddezza la rete del raddoppio che vuole dire semifinale play-off.

BELEC: Nel primo tempo fa da spettatore non pagante, nella ripresa è decisivo. Blocca a terra l’insidioso colpo di testa di Bartolomei sullo 0-1 e non può nulla su quello di Iunco da posizione ravvicinata. Straordinario al 79′ quando dice di no prima a Arrighini poi a Valzania.

FLOP

DI GAUDIO: Primo tempo da 7,5, ripresa da 5. Probabilmente aveva finito la benzina al termine della prima frazione, fatto sta che non riesce quasi mai a sfondare sulla fascia, cosa che gli era riuscita spesso nei primi 45 minuti. Sostituito giustamente nel finale da Concas.

LASAGNA: Al 54′ Alfonso devia miracolosamente la sua punizione sopra la traversa, un minuto dopo è sfortunato nel vedersi salvare sulla linea un pallone destinato alla rete. Spreca invece un’occasione d’oro al 65′ da pochi passi. Il miglior Lasagna avrebbe realizzato con freddezza, questo spreca tutto.

Di Mattia Giovanardi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.