CITTADELLA-CARPI, I TOP E I FLOP DEL PRIMO TEMPO

Al termine dei primi 45 minuti il Carpi è in vantaggio per 1-0, risultato che consentirebbe ai biancorossi di sfidare il Frosinone in semifinale. Andiamo a vedere i top e i flop di questo primo tempo.

TOP

LOLLO: Gioca una gara di quantità e qualità, facendo da diga alle incursioni degli attaccanti veneti. Al 33′ prova, con un pizzico di follia, il gol della vita dai 35 metri. Risultato? Palla sotto l’incrocio e vantaggio biancorosso.

DI GAUDIO: Stantuffo imprendibile in questo primo tempo. Impegna Alfonso già al 10′ e continua con le scorribande sulla fascia sinistra, facendo ammattire il povero Salvi. Devastante come poche volte gli è capitato di essere in questa stagione.

FLOP

JELENIC: Il contrario del compagno di reparto sulla fascia opposta Di Gaudio. Parte abbastanza spento, si accende brevemente a metà tempo per poi tornare ad eclissarsi. Deve e può dare di più.

POLI: Contiene bene una punta forte come Litteri, anche se il numero 9 granata questa sera è abbastanza avulso dal gioco. Commette però l’ingenuità di farsi ammonire al 34′ per un inutile fallo su Chiaretti. Un cartellino che potrà pesare enormemente nell’economia del match della ripresa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.