FROSINONE-CARPI 0-1, I TOP E I FLOP DEL SECONDO TEMPO

Il Carpi, ridotto in nove uomini, riesce nell’impresa di vincere per 1-0 sul campo del Frosinone. Una vittoria straordinaria, ottenuta grazie alla rete di Letizia su punizione dall’86’. Andiamo a vedere i top e i flop di questa gara che resterà nella memoria dei tifosi biancorossi a lungo.

TOP

LETIZIA: Al primo posto non può che esserci lui, l’eroe della serata del “Matusa”. Gioca una gara attenta in fase difensiva su entrambe le fasce, lasciando poco spazio alle incursioni di Paganini e Crivello. Poi all’86’, come aveva fatto a Verona, lascia partire un destro imparabile che manda in visibilio il popolo biancorosso.

CASTORI: Se il Carpi compie l’impresa il merito è anche dei cambi effettuati nel secondo tempo. L’ingresso di Lasagna mette in grande difficoltà la difesa ciociara, che nella prima frazione aveva avuto gioco facile contro il solo Mbakogu. Espulso anche lui per proteste nel marasma generale.

BELEC: Sempre attento e sul pezzo, dice di no al tentativo disperato di Ciofani all’88’. Bravo nelle uscite alte e basse, nel finale, con esperienza, guadagna tempo per proteggere il preziosissimo vantaggio.

FLOP

GAGLIOLO: Entra in campo per sostituire Jelenic, già ammonito e a rischio secondo giallo. E cosa fa Gagliolo? In un quarto d’ora prende due gialli e viene espulso. Va bene che la gara è stata nervosissima, ma farsi buttare fuori non ha giovato a nessuno.

Di Mattia Giovanardi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.