GUERZONI: “ILLAZIONI DI CALIENDO OFFENSIVE E INACCETTABILI”

Dopo le dichiarazioni di Antonio Caliendo di ieri (leggi qui), questa mattina è arrivata la replica dell’assessore allo Sport Giulio Guerzoni:Ho ascoltato alla radio e letto sulla stampa le dichiarazioni dell’Amministratore Unico del Modena Fc Antonio Caliendo e sono costretto a replicare poiché sia io che il sindaco siamo chiamati in causa.

Il Comune non ha niente di personale rispetto a Caliendo, ma fa semplicemente rispettare le regole che valgono per tutti a tutela di un patrimonio pubblico come lo stadio Braglia. Il fallimento gestionale e sportivo del presidente Caliendo negli ultimi tre anni é sotto gli occhi di tutti e lui ne porta pienamente tutte le responsabilitá.

Inoltre, le illazioni sugli sponsor che il Comune avrebbe “dirottato” verso la pallavolo sono inaccettabili, totalmente false e offensive. Rispetto alla revoca della convenzione per la gestione dello stadio, non posso che confermare il percorso avviato a causa delle inadempienze della società”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.