GUERZONI: “PRENDEREMO IN MANO LA GESTIONE DEL BRAGLIA. AFFITTO PER LE GARE CASALINGHE? NON E’ POSSIBILE”

Questa mattina l’assessore allo Sport Giulio Guerzoni ha parlato ai microfoni di Modena Radio City della scelta del Comune di togliere la gestione dello stadio al Modena Calcio: “E’ una scelta inevitabile, vogliamo tutelare un bene pubblico. Ci tengo a sottolineare che, al di là della mozione presentata, questa scelta ci sarebbe comunque stata imposta dal Credito Sportivo. E’ un momento difficile per il Modena Calcio. Assumersi la responsabilità del mutuo di uno stadio non è cosa da poco, ma noi siamo pronti. In estate lavoreremo per prendere in mano nel migliore dei modi la gestione del “Braglia”.

Guerzoni è molto chiaro sulla possibilità, da parte del Modena, di pagare un affitto per le gare interne della prossima stagione: “Sono state scritte cose non vere, per cui ci tengo a precisare alcuni punti. Se il Modena è inadempiente, prima di fare qualsiasi tipo di discorso, dovrà versare quanto dovuto al Comune. Cercheremo in tutti i modi, anche attraverso vie legali, di ottenere i soldi delle due rate del mutuo non saldate. Inoltre, se un gestore dello stadio è inadempiente non può fare nuovamente l’amministratore del medesimo bene, anche se in affitto. Crediamo che questa operazione possa dare stimolo anche a un cambiamento societario all’interno del Modena Calcio”.

Di Mattia Giovanardi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.