IL CARPI ESPUGNA VERONA E RIVEDE LA SALVEZZA

Il Carpi completa la rimonta vincendo 2-1 a Verona, condannando ormai definitivamente gli scaligeri alla serie B e raggiungendo in classifica il Palermo al quartultimo posto con 28 punti. Un miracolo difficilmente ipotizzabile anche solo tre o quattro settimane fa ma reso possibile dai 7 punti conquistati nelle ultime tre partite. A Verona la squadra biancorossa ha dimostrato ancora una volta una grinta e una determinazione sconosciute nello stesso periodo del girone d’andata ed è riuscita ad andare in vantaggio a fine primo tempo con un gol di Totò Di Gaudio.

Nella ripresa il Verona non ci sta a perdere e stringe d’assedio l’area biancorossa. Il pareggio arriva al 17′ con Ionita e per il Carpi il sogno di portare a casa i tre punti sembra svanire. Ma nessuno ha fatto ancora i conti con Kevin Lasagna che, da poco entrato in campo, si inventa una punizione capolavoro che batte Gollini e riporta avanti i biancorossi. Il Verona trascinato da Luca Toni, torna a stringere d’assedio la porta del Carpi che cerca di rendersi pericoloso in contropiede. Diversi i palloni messi in mezzo all’area carpigiana ma la squadra di Castori resiste e il Verona alla fine chiude in dieci uomini per l’espulsione di Rebic per doppia ammonizione. Tre punti d’oro quindi per il Carpi e una classifica che adesso consente di sperare in una salvezza fino poco tempo fa apparentemente impossibile

TABELLINO

VERONA-CARPI 1-2
Marcatori: 43′ pt Di Gaudio, 17′ st Ionita (V), 22′ st Lasagna.

VERONA (4-4-2)
Gollini; Pisano, Moras, Helander, Fares; Wszolek, Ionita, Marrone (dal 24′ st Gomez), Siligardi (dal 1′ st Viviani); Toni, Pazzini (dal 1′ st Rebic).
Panchina: Coppola, Marcone, Samir, Jankovic, Gilberto, Furman, Greco, Bianchetti, Emanuelson. Allenatore: Delneri.

CARPI (4-4-1-1)
Belec; Poli, Suagher, Romagnoli, Gagliolo; Pasciuti (dal 36′ st Letizia), Cofie, Bianco, Di Gaudio; Lollo (dal 6′ st Crimi); Mbakogu (dal 18′ st Lasagna).
Panchina: Colombi, Sabelli, Zaccardo, Porcari, Verdi, Mancosu, Daprelà. Allenatore: Castori.

Ammoniti: Pisano (V), Suagher e Poli (Ca).
Espulso Rebic (V) per doppia ammonizione.

(Foto dal sito www.carpifc.com)