LA ROSSELLI VINCE A FORMIGINE E AGGANCIA IL PRIMO POSTO

Arrivano dalla panchina le reti che permettono alla Rosselli Mutina di espugnare Formigine, conquistando la settima vittoria in 9 gare e raggiungendo la Solierese – a riposo per il maltempo – in vetta alla classifica del girone B di Promozione.

Allo stadio “Pincelli”, nonostante il terreno reso pesante dalla pioggia, la formazione di mister Nannini cerca di imporre sin dal principio le manovre di qualità fatte di scambi veloci e di tagli dalle fasce verso il centro. Il primo guizzo al 6’ è di Modica, imprendibile sulla destra, che calcia da lontano mandando alto. Il Formigine replica al 12’ con un colpo di testa di Kumih, su traversone da sinistra, che Brancolini intercetta. Al 26′ Vaccari calcia da fuori area sfiorando il palo. Nella prima mezz’ora i tentativi sono perlopiù dalla distanza, situazione quasi obbligata a causa del campo bagnato. L’equilibrio sembra spezzarsi al 33′ a favore della Rosselli Mutina quando Vignocchi si spinge sulla destra fino alla bandierina e crossa in area per Gripshi che manda alto da buonissima posizione. Un’altra grossa chance viene sprecata al 38’ quando un fraseggio Modica-Guilouzi porta quest’ultimo, bravo nel frattempo a superare il marcatore al limite, a calciare un rigore in movimento: il tiro a botta sicura termina alto non di molto.

Nella ripresa la Rosselli Mutina si presenta con una novità in avanti: un centravanti, Azzouzi, al posto dell’attaccante esterno Pecorari. Per il 28enne è il rientro in campo dopo quasi tre mesi dopo l’infortunio alla testa patito contro la Vignolese. Al 51′ Giovani, già ammonito, commette un fallo che conduce l’arbitro imolese Sangiorgi a estrarre nuovamente il “giallo” e a espellerlo. Girotti si incarica della punizione, il neo entrato Azzouzi incorna sovrastando Cassano per il centro che sblocca il risultato. Il gol infiamma la partita e apre spazi alle incursioni da entrambe le parti. Il Formigine replica allo svantaggio spingendosi dalle parti di Brancolini e al 67′ Bega sbaglia la zampata possibile pareggio a pochi metri dalla porta. All’84’ Vignocchi arriva a tu per tu con l’estremo difensore di casa facendosi parare il tiro. Poi in pieno recupero lo stesso Vignocchi si fa perdonare servendo a Manno, pure lui subentrato, un assist d’oro che vale il gol del definitivo 2-0.

FORMIGINE-ROSSELLI MUTINA 0-2

Reti: 52’ Azzouzi, 93’ Manno

FORMIGINE: N. Simoni, Giovani, Grosoli, Cassano, Bega, Germano, Monelli, Iannuzzi (84’ Capasso), M. Simoni, Sarnelli, Kumih. A disp. Rizzo, Poli, Lotti, Fennino, Annovi, Mele. All. Schillaci

ROSSELLI MUTINA: Brancolini, Righi, Ricaldone, Girotti, Tammaro, Vignocchi, Modica, Guilouzi (62’ Guastalli), Gripshi (74’ Manno), Pecorari (46’ Azzouzi), Vaccari. A disp. Benedetti, Bozzini, Ligabue. All. Nannini

Arbitro: Sangiorgi di Imola (assistenti De Filippis e Galletti di Bologna)

Note: espulso al 52’ Giovani per doppia ammonizione, ammoniti Iannuzzi, M. Simoni e Righi. Spettatori 100 circa

Di Mattia Giovanardi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.