LE PAGELLE GIALLOBLÙ, BENE LA DIFESA, DIOP CHE GOL SBAGLIATO!

MANFREDINI sv, torna titolare dopo la panchina di Bergamo e vive un pomeriggio di tranquillità assoluta. Totalmente inoperoso per tutti i 90 minuti più recupero.

AMBROSINI 6,5, magari non sempre bellissimo da vedere, ma pratico e oggi molto attento su un attacco del Forlì che non incide praticamente mai.

MILESI 6,5, anche per il centrale ex Arezzo un’altra prestazione positiva. Molto attento di testa cerca anche di far ripartire il gioco non trovando però oggi in Giorico un appoggio adeguato.

FAUTARIO 6, attento in difesa, fa arrabbiare Capuano nel primo tempo perché, invece di portare palla sulla fascia, si affida quasi solo al lancio lungo. Esce a metà ripresa sostituito da Basso.

CALAPAI 6, uno dei pochi a correre e provarci fino all’ultimo. In difesa concede poco, ma in avanti, come spesso succede, non è precisissimo, soprattutto al cross. Prestazione comunque sufficiente.

REMEDI 6, il più positivo dei centrocampisti gialloblù. Tanta corsa e tanti palloni recuperati, prova con insistenza anche a ridurre l’isolamento dei due attaccanti senza però riuscirci.

GIORICO 5, una giornata no per il regista sardo, che non riesce a prendere per mano la squadra e non è nemmeno costante in interdizione. A suo parziale discapito qualche problema fisico avuto durante le settimana.

SCHIAVI 5,5, nel primo tempo si vede quasi solo sui calci da fermo. Meglio nella ripresa quando Capuano lo avvicina di più all punte, ma sempre troppo poco per incidere davvero.

POPESCU 6, anche il rumeno è meno brillante che in altre occasioni. Nel primo tempo è ben controllato dalla chiusissima difesa del Forlì. Nella ripresa riesce a spingere un po’ di più ma non è seguito dai compagni.

BASSO sv, entra a metà ripresa sulla fascia sinistra con l’arretramento di Popescu. Un paio di cross anche positivi su cui però nessuno arriva.

OLIVERA sv, qualche minuto finale in campo senza farsi mai vedere.

DIOP 4, indisponente per quasi tutta la partita, ha la grande occasione per portare in vantaggio il Modena nella ripresa su regalo della difesa romagnola, ma la spreca in maniera calmorosa. La sua peggior partita da quando è a Modena.

DIAKITE 5, si fa notare solo per una mezza girata al volo a metà ripresa che finisce a lato. Per il resto pochissimi spunti e tanta apatia.

LOI 5, il solito Loi ma con meno verve di altre volte.

CAPUANO 5,5, dopo un primo tempo dominato dalla paura cerca di correggere una squadra troppo timorosa con qualche accorgimento tattico ma, questa volta, senza grandi risultati.

(GB)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.