LE PAGELLE GIALLOBLU: GRAN PROVA DI BELLINI, MONTELLA GOL CHE PESA TANTO

PIRAS 6,5, decisivo nel primo tempo, quando esce su Bardelloni solo in area chiudendogli lo specchio della porta e salvando un gol che sembrava fatto. Poco impegnato, ma comunque sempre attento, nella ripresa.

BELLINI 7, un altra gara di grande sostanza e anche di qualità in un ruolo che sembra calzargli sempre meglio. Bene in fase difensiva su Zambelli e Bardelloni, positivo anche quando si presenta in avanti. E’ suo il cross trasformato in gol da Montella.

GOZZI 6,5, una prova positiva al ritorno in campo dopo gli acciacchi del derby, nonostante il fardello della diffida e di un giallo da non prendere. Qualche pallone sbagliato, ma anche tante chiusure sia di testa che di piede.

PERNA 6, all’inizio soffre più del dovuto il potente Bardelloni, anche condizionato dal rischio diffida come il compagno di reparto. Poi acquisisce sicurezza man mano che l’Adrense diventa meno pericolosa. Nel primo tempo sfiora anche il gol con un colpo di testa su calcio d’angolo.

CORTINOVIS 6, all’inizio fatica a trovare la posizione e lascia spazi sulla sua fascia a Bardelloni e Martinez. Cresce anche lui nella ripresa.

PETTARIN 6, parte titolare al posto di Loviso, diffidato e non rischiato da Bollini, gioca con impegno, ma naturalmente senza la qualità del compagno di squadra. Va due volte al tiro da fuori area senza troppa fortuna.

LOVISO 7, il suo ingresso in campo cambia l’inerzia della gara. Alcuni lanci millimetrici per gli attaccanti e tanta geometria nel gioco. E su calcio da fermo è sempre pericoloso.

RABIU 6,5, la sua miglior partita dopo l’infortunio di dicembre. Sta tornando ai livelli che aveva mostrato nella prima parte di stagione. Recupera tantissimi palloni e si propone bene in appoggio alle punte anche se non riesce ad essere preciso nelle conclusioni verso la porta.

DUCA 6,5, molto bene all’inizio, quando appoggia bene le punte e va anche alla conclusione da fuori area. Cala un po’ nella ripresa, soprattutto quando, dopo l’uscita di Ferrario, passa a fare l’ala sinistra. Esce nel finale sostituito da Falanelli.

FALANELLI sv pochi minuti in campo al posto di Duca.

BALDAZZI 5,5, l’impegno ce lo mette di sicuro e mette in mezzo anche diversi cross, ma spesso non è preciso. Ha anche una grande opportunità per aprire la gara nel primo tempo, ma sbaglia da ottima posizione.

SANSOVINI 6,5, il suo ingresso in campo porta esperienza e qualità nell’attacco gialloblù. Offre a Ferrario un assist al bacio, ma l’attaccante si vede respingere dal portiere un tiro a colpo sicuro. Da il via anche all’azione del gol e nel finale tira fuori l’esperienza quando c’è da tenere palla lontano e perdere tempo.

MONTELLA 7, nel primo tempo fallisce un paio di occasioni che sembravano abbastanza comode. Si rifà nella ripresa segnando di testa, sotto la curva Montagnani un gol che può valere tantissimo. Mezzo punto in più proprio per la grande importanza del suo gol.

FERRARIO 6, tanto lavoro per la squadra e poche occasioni nel primo tempo. Due grandi occasioni, invece, nella ripresa sulle quali il portiere dell’Adrense si supera. Esce per crampi nel finale.

SPAVIERO 6, in campo al posto di Ferrario, fa quello che ci si aspetta da lui. Recupera palloni importanti e mette in affanno la difesa ospite con i sui dribbling e la sua velocità, tenendo il pallone lontano dalla porta gialloblù.

BOLLINI 6,5, buona gestione dei giocatori a disposizione anche alla luce delle diffide e del prossimo, fondamentale, confronto diretto. Il suo Modena soffre solo nel primo tempo, mentre nella ripresa va in vantaggio e controlla senza patemi. Forse ha trovato finalmente l’undici di base.

(GB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.