LE PAGELLE GIALLOBLU: SODINHA IL MIGLIORE, BENE ANCHE ZARO E CASTIGLIA

GAGNO 6, è quasi inoperoso e si fa notare solo per qualche uscita attenta e per alcuni rilanci di piede positivi.

BEARZOTTI 6, tanta corsa e quantità ma questa volta meno precisione al cross. Nel primo tempo ha anche l’opportunità per andare al tiro da dentro l’area, ma svirgola un po’ il pallone e calcia alto.

ZARO 6,5, alla prima da titolare di questa stagione gioca una gara positiva, senza sbavature e si fa vedere anche in avanti. Con Ingegneri costituisce la coppia di centrali più affidabile in questo momento.

INGEGNERI 6, si mette meno in luce del compagno di reparto, ma gioca con attenzione e senza rischiare troppo.

VARUTTI 6, nel primo tempo il gioco offensivo del Modena si sviluppa spesso dalla sua parte e lui va al cross con una certa continuità, ma con risultati alterni. Un suo passaggio azzardato a Gagno fa correre ai tifosi gialloblù l’unico vero brivido della serata. Nella ripresa continua a giocare in appoggio all’azione offensiva ma con meno verve.

STEFANELLI sv, qualche minuto nel finale al posto di Varutti.

DAVI 5,5 , nel primo tempo ha una buona opportunità di testa su cross al bacio di Sodinha, ma non riesce a dare forza al pallone. Nella ripresa si vede un po’ di più nel vivo del gioco, senza però incidere un granché.

PREZIOSO 6, in campo al posto di Davì a metà ripresa, conferma di avere buoni piedi e grinta. Ha anche l’occasione per andare al tiro, poi respinto dal portiere De Lucia. Dopo l’uscita di Sodinha va a fare il rifinitore dietro le punte senza però incidere.

GERLI 6, primo tempo in affanno in cui fatica a prendere in mano il gioco, cresce però nella ripresa nella quale torna a toccare tantissimi palloni.

CASTIGLIA 6,5, prova positivo per l’ex centrocampista del Padova. E’ spesso nel vivo dell’azione e nel primo tempo va alla conclusione dal limite col pallone che finisce alto di poco.

SODINHA 7, prima volta da titolare quest’anno risponde presente mostrando giocate sopraffine e assist al bacio non sfruttati dai compagni, ma anche una buona condizione atletica. Nella ripresa prova ad andare al tiro, ma senza fortuna. Esce con i crampi tra gli applausi a un quarto d’ora dalla fine lasciando il posto a Muroni.

MURONI sv, una conclusione in porta imprecisa e poco altro nel periodo in cui resta in campo.

SCAPPINI 5,5, chiuso in mezzo alla difesa della Feralpi ha una sola, grande occasione nel primo tempo, ma il pallone gli rimbalza male e calcia alto da ottima posizione.

ABIUSO 6, positivo ingresso in campo del baby gialloblù che si fa notare anche per una bella azione personale vanificata però da una conclusione velleitaria di Monachello.

SPAGNOLI 6, nel primo tempo si vede poco, anche se ha una buona opportunità di testa che però mette fuori. Meglio nella ripresa quando corre e si sbatte come sempre facendo vedere anche buone giocate.

MONACHELLO 5,5, ha 25 minuti per mettersi in mostra, ma non riesce a risultare incisivo. Egoista in un paio di occasioni quando calcia da posizioni difficili non servendo un compagno meglio piazzato. Deve ancora crescere in condizione e nell’intesa con i compagni.

MIGNANI 6,5, giusta la scelta di puntare su una coppia difensiva collaudata come Zaro e Ingegneri e anche quella, non scontata, di lanciare Sodinha dall’inizio. Buona la gestione dei cambi nella ripresa.

(GB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.