LIVE MODENA – RIMINI (4-2): RISULTATO FINALE

90+5′ – FINISCE QUI! I canarini centrano la prima vittoria in casa e si portano a 6 punti in classifica grazie ai gol di Ferrario, Sodinha e alla doppietta del subentrante De Grazia. Grande prova di carattere dei giocatori di Zironelli che, dopo essersi fatti riprendere sul punteggio di 2-2, sono riusciti a invertire la rotta e segnare altri due gol. Un Modena che piace, gioca e convince. Grazie per aver seguito con noi il LIVE e arrivederci al prossimo match dei canarini, buona serata da Andrea Pellacani.

90′ – L’arbitro assegna 5 minuti di recupero

86′ – Ultimo cambio per il Rimini che sostituisce Zamparo per Van Ranbeeck

85′ – Montanari interviene in ritardo su De Grazia e si prende il secondo cartellino giallo. Ospiti in 10 uomini

83′ – GOOOOOL GOOOOL MODENA! ANCORA DE GRAZIA! Sta volta è tutto suo il gol! Il centrocampista si smarca dal difensore, riceve palla, si sposta il pallone sul mancino ed incrocia battendo per la seconda volta Sala. Canarini sul 4-2!

77′ – Il Modena effettua la sua ultima sostituzione: Ferrario lascia il posto a Rossetti

75′ – Entra Petrovic ed esce Palma per il Rimini. Adesso il Modena prova a spingere per chiudere definitivamente il match

65′ – Cambio per il Modena, Cargnelutti sostituisce Ingegneri

63′ – GOOOOOL GOOOL MODENA! DE GRAZIA! Tiro dalla trequarti del neo entrato, pallone che colpisce un difensore cambiando completamente traiettoria e si insacca alle spalle di un incolpevole Sala

57′ – Ecco il triplo cambio per i canarini: fuori Sodinha per Davì, Pezzella per Davì e Tulissi per Spagnoli

56′ – Tulissi incespica sul pallone ma riesce comunque a farsi far fallo sull’out di destra. Ammonito Silvestro per questo fallo

51′ – Adesso il Modena subisce la pressione del Rimini e si appresta a fare i primi cambi. Pronti Davì e Rossetti

46′ – PAREGGIO DEL RIMINI! Punizione dal limite dell’area messa in mezzo tesa, colpo di testa Gerardi che pareggia i conti. Doccia fredda per i canarini, che ora adesso sono nuovamente in parità.

45′ – Triplo cambio per il Rimini: escono Candido, Scappi e Lionetti per Montanari, Finzio e Cigliano

45′ – Via, si riparte! Pallone giocato dagli ospiti

45′ – Squadre al riposo senza recupero. Un bel Modena, che gioca bene e piace e si porta in doppio vantaggio grazie ai gol di Ferrario e Sodinha. Gli uomini di Zironelli sono troppo vanitosi e peccano di attenzione sul gol di Gerardi, che riduce le distanze. Risultato parziale: 2-1

44′ – Ammonito anche Tulissi, fallo a centrocampo

42′ – Primo giallo del match per Scappi che stende da dietro Sodinha

37′ – GOL DEL RIMINI! Al primo affondo degli ospiti, Gerardi gira in rete un cross basso proveniente dall’out di sinistra. Vantaggio dimezzato dei canarini

26′ – Pezzella effettua un cross di rabona che fa elettrizzare il pubblico canarino, già galvanizzato dal doppio vantaggio. Canarini che stanno dimostrando un bel gioco e convincono

23′ – RADDOPPIO MODENA!! SODINHA SODINHA SODINHA! I canarini fanno un uno-due micidiale e si portano sul doppio vantaggio. Ripartenza magistrale dei canarini con Pezzella che fa ballare la difesa riminese e serve un pallone delizioso per il numero 10. A tu per tu con il portiere, Sodinha scarica un destro potentissimo sotto la traversa. Primo gol in campionato anche per il fantasita brasiliano!

19′ – Brividi per i canarini! Palma cerca Gerardi con un pallone che passa inerte tutta l’area di rigore canarina e viene calciato di prima dal destinatario del passaggio. La sfera finisce alta sopra la traversa ma il guardalinee segnala fuorigioco

16′ – GOOOOOOOL GOOOOL MODENA! SI SBLOCCA FERRARIO! Zaro riesce a rispedire verso la trequarti riminese un pallone lanciato da Gerardi e recuperato da Tulissi. L’attaccante scuola Atalanta finta il tiro e serve un pallone filtrante per Ferrario che, a tu per tu con Sala, non sbaglia. Canarini in vantaggio con il primo gol in campionato di Ferrario!

12′ – La squadra allenata da Cioffi chiude molto bene gli spazi nelle retrovie, difficile imbucare per i canarini

6′ – Il pressing molto alto dei canarini sembra far soffrire molto il Rimini che non riesce ad uscire dalla propria metà campo se non con lanci lunghi.

4′ – Ferrario spreca un’ ottima occasione su un retropassaggio errato di un difensore romagnolo. Il numero 9 cerca di sfondare di forza ma viene arginato dalla retroguardia biancorossa

2′ – Fallo per il Rimini sull’out di destra, al limite dell’area di rigore. Sulla battuta di Candido, Gango blocca senza problemi

1′ – Si parte! Primo pallone giocato dai canarini

17:30 – Le squadre stanno entrando adesso sul terreno di gioco, a breve il calcio di inizio.

17:24 – Arbitra il sig. Andrea Bordin di Bassano del Grappa, assistenti i sig.ri Cristian Cortinovis di Bergamo e Ivano Agostino di Sesto San Giovanni

17:15 – Entrambe le squadre sono ferme a 6 punti in classifica in altrettante sfide. Pare troppo parlare di sfida salvezza, però una vittoria potrebbe sicuramente dare una svolta al morale di entrambe le formazioni oltre ad un vero e proprio salto in classifica. Il Rimini è una squadra alla portata degli uomini di Zironelli ma da non sottovalutare: sette gol segnati contro i nove subiti dai romagnoli contro i quattro segnati e i cinque subiti dai canarini in queste prime sei giornate. Tante analogie compresa la vittima che ha permesso ad entrambe le squadre di portare a casa un +3 in classifica: l’Imolese ha perso 1-0 contro entrambe le compagini.

17:10 – Tante sorprese nelle schiere del Modena. Confermati solamente quattro degli undici uomini di Sambenedetto. In porta è confermato Gango mentre Politti, complice di aver commesso l’errore sul gol della Sambenedettese, è stato addirittura rilegato in tribuna. Al suo posto gioca Ingegneri al fianco di Zaro, rientrato dopo la parentesi in panchina dell’ultimo match, e Perna.
A centrocampo riposano De Grazie che Davì: Bearzotti sull’out di sinistra, Pezzella e Boscolo Papo in mediana e Laurenti sulla corsia di destra. Sulla trequarti ci saranno Tulissi e Sodinha: per il fantasista brasiliano è l’esordio dal primo minuto. In attacco, a sorpresa, turno di riposo per Rossetti che lascia il posto a Ferrario

17:05 – Rimini (3-5-2) Sala; Nava, Ferrani, Scappi; Arlotti, Lionetti, Palma, Candido, Silvestro; Zamparo, Gerardi.

 A disposizione di mister Cioffi: Santopadre, Scotti, Oliana, Finizio, Picascia, Van Ransbeeck, Messina, Mancini, Cigliano, Montanari, Ventola, Petrovic.

17:03 – Modena (3-4-2-1) Gagno; Ingegneri, Zaro, Perna; Laurenti, Pezzella, Boscolo Papo, Bearzotti; Tulissi, Sodinha; Ferrario.

 A disposizione di mister Zironelli: Pacini, Narciso, Cargnelutti, Stefanelli, Varutti, Mattioli, Davì, Duca, Rabiu, Spagnoli, Rossetti.

17:00 – Un buon pomeriggio da Andrea Pellacani in diretta dallo stadio Braglia per la partita Modena – Rimini valevole per la 7^a giornata di campionato di Serie C Giorne B. A breve le formazioni ufficiali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.