LIVE: SASSUOLO-MILAN 1-2, DOPPIETTA DI IBRAHIMOVIC

Foto U.S. Sassuolo Calcio

90 (3), partita finita al Mapei Stadium, il Milan batte 2-1 il Sassuolo facendo un passo avanti importante in zona Europa League.

90 (2), bella azione di Kyriacopulos che serve Djuricic, il quale invita Traorè, mia la sua conclusione è alta sulla traversa.

90′ sono tre i minuti di recupero concessi dall’arbitro. Il Sassuolo prova ancora a rendersi pericoloso alla ricerca del pareggio.

89′ CAMBIO nel Sassuolo, fuori Caputo e dentro Traorè.

80′ Consigli si supera su tre conclusioni in area di rigore. Risultato invariato. 1-2 per il Milan.

79′ CAMBIO doppio per il Milan, con Bonaventura e Biglia al porto di Chalanoglu e Bennacer.

76′ GIALLO per Laxalt per un fallo su Rogerio, lanciato in velocità. Sempre 2-1 per ill Milan di Pioli.

69′ Milan più pericoloso del Sassuolo in questa fase con Chalanoglu

67′ CAMBIO nel Sassuolo con Boga costretto a lasciare subito il posto a Djuricic.

65′ triangolo in casa Milan, Ibrahimovic-Kessie-Ibrahimovic che però non arriva di poco all’appuntamento con la deviazione in porta.

62′ bel contropiede del Milan, ma Locatelli ritorna su Chalanoglu e salva tutto.

61′ GIALLO per Bennacer del Milan per un fallo su Locatelli.

55′, grande occasione per il Sassuolo con Caputo che calcia quasi a colpo sicuro da ottima posizione, ma Donnarumma respinge.

46′ CAMBIO nel Milan, Laxalt per Theo Hernandez. Cambi anche nel Sassuolo con Kyriakopulos, Magnanelli e e Boga al posto di Muldur, Haraslin e Raspadori.

45 (6) GIALLO per Bourabia, che era già ammonito e viene espulso. Sassuolo in dieci e sotto di un gol. Primo tempo concluso.

45 (1) GOL del Milan, Rebic libera Ibrahimovic che dribbla Consigli e mette in rete. Milan dia nuovo in vantaggio.

45′ sei minuti di recupero concessi dall’arbitro in questo primo tempo.

41′ GOL del Sassuolo. Caputo trasforma con freddezza il calcio di rigore. Pareggio del Sassuolo.

38′ VAR, l’arbitro vede il fallo di mano di Chalanoglu ed è calcio di rigore per il Sassuolo.

38′ punizione di Rogerio, deviata da Chalanoglu in corner. Forse con un braccio. Controllo al VAR.

37′ GIALLO per Theo Hernandez del Milan per fallo su Berardi.

33′ Ibrahimovic pericolosissimo con una conclusione da dentro l’area su cui è molto bravo Consigli a mettere in angolo.

32′ CAMBIO, il secondo obbligato nel Milan con Gabbia al posto di Romagnoli, infortunato.

31′ bravo Berardi a servire Raspadori con un tocco di fino, ma il tiro del giovane attaccante è alto.

29′ il Sassuolo prova a reagire, ma è il Milan ad essere più pericoloso con le ripartenze di Rebic e Teo Hernandez.

22′ ancora il Milan pericoloso sempre con Ibrahimovic che conquista un calcio d’angolo. Sul corner dalla sinistra Kessie non arriva di un soffio alla deviazione.

19′ GOL del Milan con Ibrahimovic che di testa batte Consigli su cross dalla destra, dopo un’uscita sbagliata della difesa del Sassuolo. Rossoneri in vantaggio per 1-0.

16′ punizione dal limite per il Milan, calcia Ibrahimovic, ma il suo tiro è di poco alto.

15′ per il Milan risponde Rebic con un tiro a giro facile preda di Consigli.

14′, taglio di Muldur per Berardi che si accentra e va alla conclusione, ma Donnarumma para a terra.

10′ CAMBIO, subito un cambio nel Milan, infortunio per Conti che viene sostituito da Calabria.

8′ fasi di studio del match col Sassuolo che pressa alto e il Milan che al momento sembra in difficoltà.

1′ partita iniziata al Mapei Stadium.

Nel Sassuolo classico turn over che sta permettendo a De Zerbi di mantenere alti i ritmi anche in questa fase di partite molto ravvicinate. In campo il giovane Raspadori in avanti con Haraslin dietro la punta centrale Caputo. Nel Milan Ibrahimovic punta centrale.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Muldur, Marlon, Peluso, Rogerio; Bourabia, Locatelli; Berardi, Haraslin, Raspadori; Caputo. All: De Zerbi.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma, Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Chalanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All: Pioli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.