MANFREDINI: “SAPEVAMO CHE SAREBBE STATO UN CAMPIONATO DIFFICILE”

Niccolò Manfredini: “E’ stata una partita difficile, sapevamo che lo sarebbe stata perché il Padova è un’ottima squadra ed è in un buon momento di forma. Nel primo tempo abbiamo subito molto mentre nella ripresa loro si sono un po’ ritirati. Ci siamo preparati bene ma non è andata come speravamo“.

Il gol di Alfageme? il pallone è passata sotto le gambe di Aldrovandi e non era facile. Pensiamo a lavorare e a fare meglio già martedì in Coppa e sabato prossimo in campionato“.

“Il gesto di Basso? E’ un bravissimo ragazzo, è un episodio, mi dispiace soprattutto perché per una o due partite non sarà dei nostri. La soluzione ai nostri problemi? L’unica è continuare a lavorare a testa bassa. Sapevamo che sarebbe stato un campionato delicato“.

Tiziano Tulissi, “in campo mi metto dove mi dice il mister, viste le tante assenze. Sul tiro nella ripresa speravo che la palla entrasse, il gol comunque arriverà, la squadra ha bisogno dei miei gol e di quelli degli altri attaccanti. Sono convinto che arriveranno. Dobbiamo lavorare e pensare subito alla Coppa Italia e soprattutto alla partita con l’Albinoleffe che per me è quasi un derby“.