MODENA, AVV. PAGLIANI: “I RAGAZZI SONO PREOCCUPATI. SCIOPERO? SI DECIDERA’ TUTTO NELLE PROSSIME ORE”

Le parole dell’avvocato Pagliani, legale AIC (Associazione Italiana Calciatori), a proposito del mancato pagamento delle ultime mensilità ai giocatori del Modena Calcio.

Avvocato, come state seguendo la situazione dei calciatori del Modena? Come li state assistendo?
Stiamo cercando di capire quello che la nuova proprietà sta facendo. Al momento, abbiamo riscontrato che non ha ancora fatto niente; quindi, per i calciatori, attualmente non ci sono le prospettive per una soluzione. Noi speriamo solamente che le cose possano migliorare per il Modena. I ragazzi? Sono molto preoccupati

Ieri scadeva il termine per il pagamento. Scatterà quindi un ulteriore penalizzazione?
Dipende dalla Lega Pro. Può darsi che diano una minima proroga. Però la penalizzazione è praticamente scontata.

Quante mensilità mancano?
Sicuramente non hanno pagato luglio-agosto e settembre-ottobre. Dicono che pagheranno la prossima settimana, ma questo l’avevano detto anche la scorsa. Staremo a vedere. Rischio sciopero? Non lo so, dipende molto dalle prossime ore.

Taddeo parlava di stipendi inseriti nel concordato preventivo. Com’è in realtà la situazione?
E’ vero che gli stipendi, antecedenti al 3 ottobre, sono inseriti nel concordato preventivo. E’ vero anche che, chiedendo l’autorizzazione al tribunale si possono pagare.

Come pensa andrà a finire questa faccenda?
Francamente non lo so. Non conosco il nuovo Presidente, nè cosa faccia. Questo tipo di situazioni in passato si sono sempre concluse male; magari Modena sarà l’eccezione che conferma la regola.

MA

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.