MODENA, BERGODI “GARA MOLTO DIFFICILE CONTRO LA PRIMA DELLA CLASSE, SIAMO PRONTI”

IL TECNICO DI BRACCIANO PRESENTA LA SFIDA AI CALABRESI DI DOMANI SERA

Ormai che il Modena di Bergodi sia in difficoltà e sia alla disperata ricerca di punti salvezza, è cosa nota e saputa anche dai sanpietrini di Piazza Grande. La truppa canarina domani sera giocherà una sfida fondamentale in ottica salvezza, l’avversario sarà il lanciatissimo Crotone. Ai rossoblù di Calabria basta un punto per festeggiare la matematica promozione nella massima serie ma la squadra di cnarina venderà cara la pelle.

Come di consueto, oggi, ha parlato Cristiano Bergodi, l’ex giocatore della Lazio ha presentato così il match “Veniamo dal pareggio di Bari, la squadra ha preso fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. Domani sera si gioca contro la prima della classe. Il Crotone? Loro verranno qua per fare risultato. In serie A ci andranno sicuramente, hanno meritato il primo posto. Quella di mister Juric è una squdra ben allenata e di conseguenza ci aspetta una partita molto difficile.”

Rispetto per tutti ma paura di nessuno, questo sembra essere il “Bergodipensiero” che continua con questi termini il suo intervento “Ho ancora qualche dubbio di formazine che comunque mi porto quasi sempre dietro fino all’ultimo secondo. A grandi linee – precisa Bergodi – sarà la squadra scesa in campo in quel di Bari però aspettiamo di vedere come va la rifinitura e poi decideremo chi schierare. Sono sicuro che sia importante scendere sul terreno di gioco con un atteggiamento propositivo anche perchè noi dobbiamo cercare di raccogliere i 3 punti. Sarà dura ma con l’atteggiamento che abbiamo dimostrato al San Nicola, potremo fare buone cose. Il gruppo è convinto e più consapevole dei propri mezzi – si ripete il mister – Credo, quindi, che possiamo essere pronti per questa sfida”

Di Filippo Mattioli