MODENA, BOLLINI: “SARA’ UNA PARTITA DIVERSA. GLI ESPERTI DOVRANNO DARE EQUILIBRIO”

Domenica andrà in scena allo stadio Silvio Piola di Novara lo spareggio per la promozione in serie C tra Modena e Pergolettese. In questa occasione si è presentato in sala stampa mister Alberto Bollini, per rispondere alle domande dei giornalisti locali presenti. L’incontro si avvicina e l’attesa tra i tifosi sale vertiginosamente.

La posta in palio è molto alta, sia per un piccolo ambiente come la Pergolettese, che per la piazza gialloblù, abituata a contesti ben più importanti e volenterosa di risalire in fretta per tornare a calcare campi più prestigiosi.

La sfida si giocherà su un campo in erba sintetica: “Mi sembra si stia parlando troppo del fattore campo e invece poco di calcio. Noi ci atteniamo alle decisioni prese della Lega D. Certamente non siamo soddisfatti, anche e soprattutto per i nostri tifosi, che dovranno fare molti km, ma è andata così e ce la facciamo andare bene”.

Il match di domenica presenterà molte insidie: “Dobbiamo assolutamente vincere. Arriviamo allo spareggio dopo una lunga rincorsa, a cui in pochi credevano e tutto ciò ci dà molto entusiasmo. Dal punto di vista mentale, siamo cresciuti molto. Nell’arco della stagione, la piazza ha sempre messo molta pressione ai giocatori, ma hanno sempre reagito positivamente e hanno saputo sempre rialzarsi dopo un risultato deludente.

Le condizioni in cui si è giocata l’ultima gara contro il San Marino hanno tolto molta energia alla squadra: “In settimana abbiamo recuperato bene, grazie ad un lavoro atletico ben organizzato. Ferretti è in dubbio, mentre alcuni altri dovranno essere valutati”.

Prima della partita contro la Reggio Audace, la società aveva già confermato lo staff tecnico anche per la prossima stagione: “Quando sono arrivato, con me avevo già molto entusiasmo e in questo momento ne ho ancora di più. Tengo molto a questa maglia e ai miei ragazzi. La stima che mi ha dimostrato la società mi fa molto piacere, ma ora la mia attenzione è totalmente rivolta alla gara di domenica. Non penso a nient’altro. Lo spareggio sarà fondamentale per tutta Modena: tifosi, dirigenti, giocatori e per me. Faremo di tutto per vincere.”

In caso di pareggio, sono previsti supplementari e calci di rigore: “Ogni partita è diversa e questa in particolare. Sarà fondamentale il gioco collettivo e anche l’abilità dei singoli. I più esperti dovranno tramettere grande equilibrio mentale a tutti gli altri”.

di Riccardo Chiossi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.