MODENA, CAPUANO: “CHIOSSI NON CI SARA’, DIAKITE VEDIAMO”

Il Modena torna in campo domani pomeriggio contro il Sudtirol, sfida dove i gialloblù puntano a ottenere un’altra vittoria, come confermato da mister Capuano in conferenza: “Cercheremo di fare la gara anche a Bolzano come abbiamo fatto con chiunque. Siamo in un momento di crescita fisica e tattica sia individuale sia di gruppo. Il morale è alto grazie ai risultati che stiamo ottenendo, ma il girone B è molto tosto, ogni partita fa storia a sè, quindi il cammino è ancora lungo e tortuoso. Il Sudtirol è una squadra imbattuta da quattro giornate ed è davanti a noi in classifica. Sul proprio campo ha perso solo due volte, ma in questo momento siamo convinti di potercela giocare ovunque e contro chiunque”.

I canarini dovranno però far fronte a qualche assenza: “Chiossi non parte, ha avuto una distorsione alla caviglia nella partita di giovedì dunque è fuori causa. Anche Diakite non è al massimo della condizione visto che non si è allenato con continuità. Comunque non cerco alibi, chi andrà in campo sopperirà bene a tutte le assenze”.

Il momento di grande ottimismo ed entusiasmo va però gestito con saggezza: “Non ci siamo mai abbattuti in passato quando perdevamo, non ci esaltiamo adesso che veniamo da due vittorie consecutive. La crescita della squadra è la cosa più importante, lo dimostrano le prestazioni positive collezionate fino a questo momento. Contro Teramo e Ancona siamo andati sotto ma abbiamo ribaltato il risultato, questo significa che sappiamo soffrire. Il raggiungimento della salvezza, per alcuni versi, sarebbe come aver vinto il campionato“.

Di Mattia Giovanardi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.