MODENA, FERRARIO: “CHE BELLO GIOCARE CON FERRETTI”. DUCA: “VINCERA’ CHI AVRA’ PIU’ CUORE”

Le parole di Carlo Ferrario, autore del primo momentaneo pareggio nel match con la Fiorenzuola.

Siamo stati più presenti in attacco grazie alla posizione di Sansovini. E’ un giocatore con una grandissima tecnica, capace di far di tutto. La reazione? E’ stata molto importante, soprattutto dopo una settimana difficile. Abbiamo ancora dentro qualcosa da dare: nelle difficoltà abbiamo continuato a crederci. Adesso ci dobbiamo preparare per una finale. I tifosi? Siamo stati bravi anche sotto questo aspetto. L’allenatore è stato fantastico, presentandosi con una grande umiltà. I tifosi li capiamo, perché la delusione è stata grande. Speriamo che con la Reggio Audace lo stadio si riempia. Ferretti? Abbiamo un rapporto che va al di là del campo. E’ stato bello fare qualche minuto insieme. Fa piacere averlo visto contento. Non giocare è dura, e lo devo ringraziare per come si è sempre comportato con me. A Novara ognuno sa che cos’ha sbagliato. La tensione è positiva perché penso che chiunque vorrebbe essere al nostro posto“.

Le parole di Edoardo Duca, uno dei protagonisti del match

Dopo la partita con la Pergo ho avuto un problema alla gamba. Ho ricominciato a correre venerdì e sabato mi sono allenato con gli altri. Pensavo di far peggio. La standing ovation? Devo ringraziare tutti. Vengo da Pavia che era una situazione diversa. E’ un sogno essere qui. La Reggio Audace? Abbiamo sempre dimostrato la nostra superiorità. Loro saranno più riposati, ma a questo punto vince chi riesce a mettere più cuore in campo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.