MODENA: LA PRESENTAZIONE DELLE NUOVE MAGLIE

 

12.08 – Simone Palmieri : “E’ stato un lavoro complicato, questa maglia segna un nuovo passaggio ed una rinascita. Spero che le maglie piacciano molto e che verrà apprezzato lo sforzo effettuato per farle. Tra qualche giorno dovrà essere attivo il nostro sito, con lo store online dove sarà possibile acquistarle.”

12.05 – Parla Matteo Monico di Kappa: “Siamo onorati di poter fare le maglie del Modena. Non abbiamo avuto difficoltà a capire le logiche del nuovo progetto però abbiamo fatto sforzi importanti per effettuare questa sponsorizzazione. Queste maglie rappresentano qualcosa di diverso, studiate con difficoltà. E’ una maglia che avrà i nostri termini standard per quanto riguarda i loghi. Metteremo a disposizione sia la linea sportiva per gli atleti ma anche per tutti quei prodotti che verranno poi venduti al pubblico.”

12.00 – Prende la parola il presidente Salerno: “Buongiorno a tutti i presenti. Disegnare la maglia è stato il lavoro più difficile. Abbiamo fatto 9 modellini di maglie ed altrettante volte abbiamo cambiato disegno. Si è cercato di personalizzarle dopo aver studiato tutte le maglie della storia canarina. Ultimamente sono quasi tutte uguali nel calcio, quindi è stato un lavoro difficilissimo per trovare qualcosa di diverso. Alla fine il tema conduttore è stato quelo della “rinascita” e abbiamo voluto evidenziare questa novità: siamo una nuova società. Oggi viene anche presentato lo sponsor tecnico che sarà KAPPA per i prossimi quattro anni. Dopo aver incontrato gli altri quattro fornitori abbiamo scelto KAPPA e siamo onorati di avere il marchio sulle nostre maglie. E’ un marchio prestigioso sia per le magliette di calcio ma anche per tutto ciò che concerne lo store. Speriamo che le nuove maglie possano piacere a tutti.”

11.54 – Buongiorno a tutti i lettori di Modenasportiva.it. Siamo in diretta dalla sala stampa dello Stadio Braglia dove fra poco verranno presentate le nuove maglie per la stagione 2018/2019. A breve l’inizio della conferenza

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.