MODENA, MIGNANI: “C’E’ RAMMARICO, MA NON POSSO RIMPROVERARE I RAGAZZI”

Le parole di mister Mignani al termine della partita che ha visto il Perugia espugnare lo stadio Braglia con il risultato di 1-0.

Non posso rimproverare nulla ai ragazzi – ha ammesso l’allenatore genovese – lasciamo punti e siamo arrabbiati. Le occasioni? E’ mancata un po’ di precisione, peccato perché ci tenevamo a fare bene. Nel primo tempo abbiamo ragionato, mentre nel secondo abbiamo usato più il cuore. Le scelte? Ingegneri ha fatto solo due allenamenti con la squadra, ho preferito Laurenti perché anche Sodinha si è allenato poco in settimana. E poi volevo che entrasse a gara in corso. Laurenti interpreta il ruolo con meno qualità di Tulissi e Sodinha, ma pensavo che potesse dare fastidio. Usciamo ridimensionati? Giocare contro una squadra con un organico di serie B per me non vuole dire uscire ridimensionati. I risultati arrivano attraverso le prestazioni, però oggi purtroppo non è andata così. Ci siamo affrontati a viso aperto, ma oggi loro hanno portato a casa i tre punti“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.