MODENA ORE DECISIVE PER IL FUTURO, CALIENDO CERTO DI ISCRIVERE LA SQUADRA

Sono giornate decisive per il futuro del Modena calcio. Entro domani, infatti, il club gialloblu dovrà presentare la fideiussione da 350 mila euro per l’iscrizione della squadra al campionato di Lega Pro. Venerdì 7 luglio, invece, è il termine entro il quale Antonio Caliendo dovrà dimostrare alla Co Vi Soc, l’avvenuto pagamento dei debiti di gestione. La risposta dopo aver esaminato i bilancio si avrà l’11 di luglio, mentre il 14 è il termine per presentare eventuali ricorsi. Il patron gialloblu – contattato al telefono dalla redazione di Radio Bruno – non ha voluto rilasciare dichiarazioni, essendo concentrato sull’iscrizione che, ha assicurato, ci sarà di certo, ma ha anche aggiunto che nei prossimi giorni organizzerà un conferenza stampa per spiegare i dettagli della cessione della società, per la quale ci sarebbe già un accordo. Come andrà a finire lo scopriremo presto. E l’eventuale nuova proprietà dovrà gestire anche la vicenda dello stadio Braglia del quale il Modena ha perso la gestione, tornata al comune, lo scorso 30 giugno. Tre sono le rate del mutuo che il patron canarino non ha ancora pagato, l’ultima delle quali scaduta proprio il di 30 giugno. Di certo ci sono al momento solo le date della nuova stagione che dovrebbe inizierà il 17 luglio con il ritiro di Fanano, mentre la prima sfida ufficiale sarà quella di Coppa Italia del 5 di agosto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.