MODENA-PADOVA: FERRARIO IN DUBBIO, POSSIBILI NOVITA’ A CENTROCAMPO

Stasera alle 20,45, il Modena sfida il Padova al Braglia per cercare di lasciarsi alle spalle la rocambolesca sconfitta di Piacenza. Rosa al completo per mister Zironelli che, oltre a Duca e Rabiu, recupera anche De Grazia. Qualche acciacco soltanto per Ingegneri e Ferrario che restano in dubbio. Il bomber dovrebbe essere sostituito da Spagnoli e, nel caso, entrare a gara in corso. Tulissi fungerà ancora da rifinitore con Sodinha pronto ad essere lanciato nella mischia nella fase calda del match. In difesa dovrebbero essere confermati quelli che hanno giocato le prime due partite, mentre a centrocampo potrebbe rifiatare Davì, ancora non al massimo della forma, con spazio a uno tra De Grazia, Duca e Rabiu. Sugli esterni Varutti ancora preferito a Bearzotti.

Questo il probabile undici gialloblù (3-5-2): Gagno, Politti, Zaro, Perna; Mattioli, Laurenti, Boscolo Papo, Rabiu, Varutti; Tulissi, Spagnoli. All: Zironelli.

Il Padova, a punteggio pieno dopo due giornate, avrà quasi tutta la rosa a disposizione, compreso l’ultima arrivato, l’attaccante Pesenti. Unico assente il brasiliano Gabionetta. Probabile 3-5-2 anche per il tecnico patavino Sullo con Ronaldo regista centrale e la coppia Santini-Mokulu in avanti.

Questo potrebbe essere l’undici del Padova (3-5-2): Minelli, Pelagatti, Kresic, Lovato; Rondanini, Germano, Ronaldo, Castiglia, Baraye; Santini, Mokulu. All: Sullo.

La partita avrà inizio alle 20,45 e sarà trasmessa in diretta radiofonica su Radio Gamma. Diretta testuale su modenasportiva.it con i nostri inviati Mattia Amaduzzi e Andrea Pellacani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.