MODENA, PAVAN: “NON POSSO DIRE NULLA AI RAGAZZI”

Il Modena perde in casa 1-0 contro l’Albinoleffe e complica di parecchio la propria classifica. A fine gara Simone Pavan ha analizzato questa ennesima sconfitta: “Nel primo tempo la gara è stata equilibrata, nell’occasione del gol potevamo fare più attenzione. Nel secondo tempo ho adottato un modulo più offensivo, mi dispiace per il gol di Diakitè che mi hanno detto fosse regolare. E’ un periodo in cui gira tutto male, abbiamo dato il massimo ma non è bastato. Non penso che subiamo gli avversari fisicamente, oggi ai ragazzi, per la reazione che hanno avuto, non posso dire nulla. Il fatto che abbiamo sbagliato due rigori su due fotografa perfettamente il momento che stiamo vivendo. I risultati delle ultime gare fanno traballare la panchina del mister: “Mi sento sempre in discussione, se un allenatore si adagia sugli allori poi non riesce a dare il massimo. Io penso solo a dare il massimo, di più non posso fare. Il modulo che ho adottato oggi l’ho fatto in funzione delle ultime partite, dove avevamo subito sei gol. Sono soddisfatto dell’esito, anche se è chiaro che non posso essere contento del risultato finale”.

Di Mattia Giovanardi