MODENA, PAVAN: “POTEVAMO ANCHE PAREGGIARE”

Il Modena, per l’ennesima volta quest’anno, cade in trasferta senza riuscire a segnare. Anche a Padova i gialloblù non riescono a raccogliere punti, ma vengono sconfitti per 1-0 grazie alla rete di Alfageme. A fine partita Simone Pavan ha analizzato la sfida giocata contro i biancoscudati: “Ci poteva stare anche il pareggio, anche se va detto che il Padova ha creato di più in fase offensiva. Nel primo tempo ci hanno pressato molto e ci hanno chiuso nella nostra metà campo. Nella ripresa sono un po’ calati e siamo riusciti a sfruttare di più gli spazi, creando qualche palla gol importante”. L’espulsione di un giocatore esperto come Basso ha condizionato fortemente la gara: “Ho parlato con Basso, si è già scusato, dispiace per l’espulsione perchè in quel momento stavamo pressando. Non ho visto cose articolate o troppo complicate, sugli angoli abbiamo cercato di batterli in mezzo per sfruttare le loro difficoltà in difesa”. Si torn in campo già lunedì pomeriggio per il derby contro la Reggiana:Adesso penso solo alla Reggiana, voglio recuperare gli infortunati e uscire da questa situazione difficile. I giocatori che a fine gara avevano i crampi penso siano recuperabili per la gara di Coppa. Lunedì non schiererò i ragazzi che voglio far giocare sabato contro l’Albinoleffe, ergo farò giocare alcuni giovani. Il Padova è una squadra che ha singoli importanti, può ambire e dare fastidio alle prime della classe”.

Di Mattia Giovanardi