MODENA-RIMINI, LE PROBABILI FORMAZIONI: IN DIFESA INGEGNERI AL POSTO DI POLITTI

Il Modena cerca la prima vittoria al Braglia oggi alle 17,30 contro un Rimini che in classifica ha i suoi stessi punti. Tutti a disposizione di mister Zironelli i giocatori gialloblù, ad eccezione di Spaviero ancora alle prese con una forma virale che lo ha costretto a saltare gli allenamenti. Difficile ipotizzare una formazione di partenza, considerando qualche probabile avvicendamento dovuto alle tre partite consecutive. Zironelli ha detto che Sodinha sta bene ed è pronto ad offrire un contributo maggiore alla squadra, anche se è difficile ipotizzare che possa partire dall’inizio. Più probabile un suo impiego a gara in corso. In difesa potrebbe rifiatare Politti, con Ingegneri alla sua prima da titolare, mentre a centrocampo sono in lotta per una maglia Pezzella, De Grazia e Duca, sempre che l’ex Primavera della Roma non parta titolare in cabina di regia con Boscolo Papo in panchina. In avanti probabile conferma della coppia Spagnoli-Rossetti con Ferrario e lo stesso Sodinha pronti a subentrare.

Questo il possibile undici gialloblù (3-5-2): Gagno, Ingegneri, Zaro, Perna; Laurenti, Davì, Boscolo Papo, Pezzella, Varutti; Spagnoli, Rossetti. All: Zironelli.

Nel Rimini il tecnico Cioffi ritrova Nava in difesa, mentre in avanti probabile conferma della coppia formata da l’ex Reggio Audace Zamparo e Gerardi.

Questo il probabile undici dei romagnoli (3-5-2): Scotti, Nava, Ferrani, Scappi; Arlotti, Lionetti, Palma, Van Ransbeeck, Silvestro; Zamparo, Gerardi. All: Cioffi.

La partita sarà trasmessa in diretta radio su Gamma, la nuova programmazione di Modena Radio City, a partire dalle 17,30. Diretta testuale e dopo partita su Modenasportiva.it con Mattia Amaduzzi, Andrea Pellacani e Filippo Mattioli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.