MODENA-VIRTUS VERONA, LE PROBABILI FORMAZIONI: A CENTROCAMPO RIENTRA PEZZELLA

Seconda gara interna consecutiva per il Modena di Zironelli e seconda occasione da sfruttare per raggiungere una posizione in classifica più consona mettere a tacere le critiche. Ma l’avversario di turno, la Virtus Verona, vera sorpresa di questa prima parte di stagione, non sarà certo il Fano, ma una squadra pericolosa, che gioca a mente libera, segna e pratica anche un buon calcio, e che è, meritatamente, in piena zona play-off.

Mister Zironelli recupera sicuramente Pezzella, che tornerà al suo posto in cabina di regia di fianco a Davì, mentre il resto della formazione è più difficile da ipotizzare, visti gli acciacchi di alcuni calciatori e la pretattica portata avanti dal mister canarino in settimana. Probabile la conferma del 3-4-2-1, con Sodinha e un altro rifinitore, probabilmente Tulissi, alle spalle di una punta (Rossetti potrebbe avere la meglio su Spagnoli e Ferrario). A destra dovrebbe tornare Bearzotti.

Questo il probabile undici canarino (3-4-2-1): Gagno, Ingegneri, Zaro, Perna; Bearzotti, Pezzella, Davì, Varutti; Sodinha, Tulissi; Rossetti. All: Zironelli.

Per quanto riguarda i veronesi, il mister Fresco dovrà fare a meno di ben nove giocatori, anche in seguito alla dura sfida di Coppa Italia con la Triestina, persa per 1-0 a metà settimana. Mancheranno infatti, tra gli altri, il portiere Giacomel, Casarotto, Merci, Manfrin, Rossi, De Paola e Marcandella.

Questo quindi dovrebbe essere l’undici della Virtus Verona (4-3-1-2): Chiesa, Pinton, Curto, Santacroce, Vannucci; Cazzola, Sammarco, Onescu; Danti; Odogwu, Magrassi. All: Fresco.

La gara sarà trasmessa in diretta su Radio Gamma Emilia, a partire dalle 17,30. Diretta testuale su modenasportiva.it con i nostri inviati al Braglia Mattia Amaduzzi e Andrea Pellacani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.