MODENA-VIS PESARO: IN PANCHINA DEBUTTA MIGNANI, LE PROBABILI FORMAZIONI

Oggi è il giorno del debutto per il nuovo mister del Modena Michele Mignani sulla panchina gialloblù. L’ex tecnico del Siena, nella conferenza stampa pre gara, non si è lasciato sfuggire granché e per la probabile formazione bisogna andare un po’ a intuito. Sembra quasi certo il passaggio al 4-3-1-2, il modulo preferito dal nuovo mister, così come sono certe le assenze di Perna e Bearzotti, infortunati e che non torneranno probabilmente prima del nuovo anno.

I due terzini della difesa a quattro dovrebbero essere Mattioli e Varutti, anche se in alcuni allenamenti Mignani ha provato a destra anche Laurenti, mentre al centro c’è il rientro di Zaro di fianco a Ingegneri. Difficile fare previsioni anche per il centrocampo, soprattutto per il terzo titolare che dovrà affiancare Pezzella e Davì. Dovrebbe essere uno tra Duca, De Grazia e lo stesso Laurenti. In avanti sia Spagnoli che Rossetti sono acciaccati, quindi probabile l’impiego di Tulissi al fianco di Ferrario, con Sodinha rifinitore, a meno che Mignani non decida di puntare su Spaviero.

Questo il probabile undici dei gialloblù (4-3-1-2): Gagno, Mattioli, Ingegneri, Zaro, Varutti; Davì, Pezzella, Duca; Sodinha; Tulissi, Ferrario. All: Mignani.

Nella Vis Pesaro dell’ex mister canarino Simone Pavan, probabile 3-5-2, con Grandolfo e Voltan riferimenti offensivi. Unico assente l’altro ex di giornata, l’esterno offensivo Flavio Lazzari.

Questo il probabile undici della Vis Pesaro (3-5-2): Bianchini, Gennari, Gianola, Farebegoli; Pannitteri, Paoli, Botta, Ejjaki, Pedrelli; Voltan , Grandolfo: All: Pavan.

La gara sarà trasmessa in diretta radiofonica su Radio Gamma Emilia a partire dalle 15. Diretta testuale su modenasportiva.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.