MODENA – LATINA, COME STANNO LE SQUADRE IN VISTA DI DOMENICA

(Foto Modenafc.net)

La serie A si ferma per il turno delle Nazionali, la serie B procede a vele spiegate. Il Modena, domenica, giocherà in casa contro il Latina. I nerazzurri pontini hanno ottenuto, fino ad ora, 6 punti. Sono ad una lunghezza in meno rispetto ai canarini che ne hanno 7.
Ma come stanno le due squadre a qualche giorno dalla delicatissima sfida?
Scopriamolo insieme…

Qui Modena:
Crespo domenica non potrà contare su Provedel e Cionek impegnati con le nazionali, il primo è in Under 21 mentre il secondo è con la Polonia. Spazio a Manfredini tra i pali ed a Simone Gozzi in mezzo al reparto difensivo modenese. Con ogni probabilità il mister ex primavera del Parma si affiderà ai 3 moschettieri del centrocampo Giorico,Doninelli e Daniele Galloppa. Sulla trequarti ballottaggio tra Andrea Mazzarani e Luca Belinghieri, il secondo sembra essere in netto vantaggio per occupare quella zona di campo. Le scelte in attacco, invece, sono quai obbligate perché Granoche è ancora out, ne avrà ancora per qualche settimana. Francesco Stanco giocherà quasi di sicuro, sarà coadiuvato da uno tra Luppi e Sowe. L’attaccante con il numero 9 sembra in vantaggio sull’ex Correggese.

Qui Latina
La squadra di Mark Iuliano arriva in Emilia carica, con tanta voglia di rifarsi dopo la battuta d’arresto in casa con il Bari per 2-1. L’allenatore nerazzurro va cauto e sa benissimo che la sfida col Modena può nascondere molte insidie ai suoi “Ci attende una gara difficile e contro un avversario di categoria – queste le sue parole riportate dal sito ufficiale del Latina – Conosco bene Crespo, lo stimo molto e siamo amici.”
Tutti a disposizione nel Latina, l’ex difensore della Juve potrà contare su tutti i suoi effettivi, unico indisponibile tra le file laziali è Dumitru.
Gli ospiti possono annoverare giocatori importanti come i due ex di turno Acosty e Moretti e l’ex Samp,Fiorentina e Juve Marco Marchionni.

Sarà un bel match quello del Braglia, noi di modenasportiva.it saremo online con voi per raccontarvi tutte le emozioni del match, state con noi per tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Di Filippo Mattioli