SONDAGGIO: IL MODENA IN ZONA RETROCESSIONE DEVE CONTINUARE CON CRESPO O CAMBIARE?

Il Modena a Lanciano ha subito l’ennesima sconfitta esterna, subendo di nuovo la rimonta di un avversario che non sembrava certo irresistibile e dimostrando ancora una volta di avere problemi di personalità, soprattutto lontano dal Braglia. La squadra di Crespo è scivolata al terzultimo posto in zona retrocessione diretta ed è attesa da un calendario difficile con il Brescia in casa e due confronti diretti in trasferta. In situazioni come queste di solito il primo ad essere messo in discussione è l’allenatore. Hernan Crespo è davvero in grado di condurre la squadra verso lidi più sicuri o c’è bisogno, come si suol dire, di una scossa e di un cambio?

Le possibilità al vaglio della società (si parla di un incontro Taibi-Caliendo tra oggi e domani), non sono tantissime.

La più logica sarebbe quella di richiamare Walter Novellino, ancora sotto contratto della società gialloblù, ma i rapporti difficili del tecnico di Montemarano con Caliendo e Taibi, ma anche con parte della squadra sono ormai arcinoti.

C’è poi la soluzione interna Simone Pavan che, dopo la salvezza soffertissima nei play out dell’anno scorso, si sta facendo le ossa come tecnico della Primavera gialloblù anche con discreti risultati.

Infine ci sarebbe la possibilità di puntare su un altro nome, magari uno che conosce già l’ambiente e apprezzato dai tifosi come Cristiano Bergodi o un gialloblù doc come Ivo Pulga, ma bisogna vedere se la società ha la possibilità e la voglia di mettere sotto contratto un terzo allenatore dopo Crespo e Novellino.

Voi lettori cosa fareste? Potete esprimere il vostro parere votando nel sondaggio qui di fianco.