POPESCU: “GRANDISSIMA EMOZIONE”, BASSO: “PIU’ FIDUCIA”

Stefan Popescu si è reso protagonista di un evento molto raro per la sua carriera, il gol: “Non avevo mai fatto una doppietta nella mia carriera, avevo segnato un solo gol tra i professionisti. Nel secondo gol ho anticipato l’attaccante, poi non sapevo a chi dare la palla allora ho tentato il tiro ed è andata bene. Con Pavan giocavamo molto a quattro e allora potevo fare solo il terzino. Il centrale non posso farlo perchè sono troppo basso. Con l’arrivo di Capuano ho acquistato fiducia, il mister mi ha motivato molto. Il primo gol non volevo farlo, volevo crossare e invece è venuto fuori un tiro imparabile. Ora arriva la sosta, in vacanza comunque ci alleneremo un po’, il mister ci ha dato il programma”.

A fine gara ha parlato uno dei mattatori dell’incontro, Simone Basso:Non è stato facile affrontare la preparazione, venivo da un infortunio molto grave. Non riuscivo a rispettare i dettami di Pavan, con l’arrivo di Capuano qualcosa è cambiato. Ora abbiamo più fiducia e pensiamo di poterci salvare, è aumentata molto l’autostima. Prima magari facevamo una corsa e non volevamo farne un’altra, adesso invece tutti scalpitano per continuare a lavorare”.

Di Mattia Giovanardi