SANSOVINI: “CREDIAMO ANCORA NEL PRIMO POSTO, GUAI SE PASSASSE UN MESSAGGIO DIVERSO”

Col Pavia è tornato a far vedere grandi giocate dopo un paio di gare di appannamento e soprattutto è rimasto in campo per tutto il match, dimostrando una condizione atletica invidiabile per uno di 38 anni. Stiamo parlando di Marco Sansovini, che sarà sicuramente uno dei protagonisti anche del derby di domenica al Mapei con la Reggio Audace. Un derby importante per i tifosi, per la piazza, ma soprattutto per la classifica visto che in palio c’è il secondo posto e una posizione di vantaggio negli eventuali Play-Off. “E’ una gara che ha una valenza doppia – spiega l’esperto attaccante – noi dovremo affrontarlo con il piglio giusto. E’ comunque una partita che si prepara da sola, in cui non c’è bisogno di trovare le motivazioni o la concentrazione vista l’importanza che per la classifica e per la città“.

L’ex attaccante del Pescara dice di credere ancora non solo al secondo posto, ma anche alla promozione diretta senza passare dai Play-Off. “Siamo concentrati sul derby e sul primo posto, ci crediamo tutti e vogliamo riconquistare la vetta in ogni modo possibile. Guai se passasse un messaggio diverso anche se siamo a -6 dalla Pergolettese“.

Quella con la Reggio Audace sarà “una partita maschia e con tanto agonismo – continua Sansovini – tra due squadre che faranno di tutto per conquistare i tre punti. Se il nostro obiettivo è quello di batterli per continuare a inseguire la Pergolettese e vincere il campionato, il loro è quello di scavalcarci in classifica e arrivare al secondo posto. La Reggio Audace è una squadra che ha giocatori importanti per la categoria, alcuni dei quali hanno calcato anche palcoscenici superiori. Siamo consci che affronteremo una squadra forte e dell’ambiente che troveremo“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.