SASSUOLO: CON IL VERONA IL SECONDO 3-3 CONSECUTIVO

SassuoloHellas Verona si è rivelata una sfida da batticuore, 3-3 al Mapei Stadium, altro pareggio funambolico per gli uomini di De Zerbi, dopo quello acciuffato in extremis a San Siro contro l’Inter.

Il primo tempo va in archivio sullo 0-0, questo risultato non fa ben sperare in vista della ripresa che si rivelerà scoppiettante e ricca di emozioni.

Ad andare in vantaggio, però, sono gli ospiti con Lazovic. Il centrocampista scaglia un gran tiro dalla distanza, la sfera va ad insaccarsi la dove Consigli non può arrivare, 1-0 per la squadra allenata da Mister Juric.

La reazione del Sassuolo non tarda ad arrivare, la truppa emiliana pareggia subito i conti con Boga. L’esterno batte Silvestri con un precisissimo diagonale che lascia incolpevole l’ex estremo difensore del Leeds, è 1-1.

Ancora il Verona passa in avanti con Stepinski, l’ariete ex Chievo appoggia di petto, ed in porta, la marcatura del 2-1.

Pazzini e soci passano ancora una volta in vantaggio con Pessina che, sfruttando una disattenzione della retroguardia degli uomini di De Zerbi, manda la palla in porta, portando il punteggio sul 3-1 per l’Hellas.

Tutto sembra finito, il Sassuolo sembra ormai KO, invece si vede una bella reazione da parte degli emiliani che accorciano le distanze con il solito Boga, il francese sfrutta un appoggio di Caputo per fare la sua doppietta personale. 2-3.

Le emozioni non finiscono, il calcio è uno sport meraviglioso, allo scadere del match. Arriva il meraviglioso gol di Rogerio che ristabilisce la parità di una partita pazzesca. Il difensore scaglia un tiro potentissimo che si va ad infilare sotto la traversa, dopo aver colpito il palo. 3-3.

E’ stata una sfida bellissima, il Sassuolo pareggia per la seconda volta consecutiva, sempre per 3-3 e sempre all’ultimo respiro. La prossima sfida il Sassuolo la giocherà in trasferta, al Franchi di Firenze, contro la Fiorentina dell’ex Beppe Iachini. Fischio di inizio, mercoledì 1 Luglio alle 21:45.

F.M.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.