SASSUOLO-LAZIO, LA DIRETTA LIVE DEL MATCH DEL MAPEI STADIUM

45 (4), partita finita al Mapei Stadium. Gara senza storia in cui la vittoria della Lazio non è mai sembrata in discussione. Sassuolo sempre spuntato e con poche idee. La situazione ora diventa complicata.

45′ quattro i minuti di recupero concessi dall’arbitro, ma la partita è ormai conclusa.

42′ ultimi minuti in cui le squadre sembrano aspettare solo la fine del match. La Lazio in particolare che la partita l’ha praticamente già vinta.

40′ CAMBIO, il terzo nel Sassuolo, fuori Magnanelli e dentro Sensi.

36′ CAMBIO, il terzo nella Lazio, fuori Immobile e dentro Nanì.

25′ CAMBIO, è proprio Politano ad uscire sostituito da Ragusa.

24′ conclusione di Politano da fuori area, pallone alto sulla trasversa.

21′ si vede il Sassuolo con un colpo di testa di Luca Mazzitelli, pallone fuori di poco.

17′ ROSSO questa volta per la Lazio per una sbracciata di Marusic nei confronti di un giocatore del Sassuolo. Si torna in parità numerica.

15′ DOPPIO CAMBIO nella Lazio, Parolo per Lucas Leiva e Lulic per Lukaku.

12′ occasione per il Sassuolo con un bel contropiede concluso da Adjapong su cui Strakosha compie un ottimo intervento.

9′ ROSSO diretto per Berardi, ancora dopo la consultazione della Var. Per l’attaccante del Sassuolo un entrata con il piede a martello su Radu. Rischia almeno due giornate di squalifica.

1′ GOL, appena iniziata la ripresa la Lazio segna il terzo gol ancora con Milinkovic Savic, di testa su cross di Felipe Anderson. Lazio che allunga sul 3-0 e per il Sassuolo è notte fonda.

Iniziata la ripresa al Mapei Stadium

45 (3) GIALLO per Missiroli per proteste dopo un fallo non fischiato a Politano. Finisce il primo tempo. La reazione del Sassuolo solo nei minuti finali. Bisogna fare di più se si spera di recuperare una partita che si è messa piuttosto male per i neroverdi.

45 (1) occasione per il Sassuolo con una bella punizione di Berardi respinta di pugno da Strakosha, che crea scompiglio nell’area della Lazio.

45′ GIALLO per Lucas Leiva della Lazio, tre i minuti di recupero concessi dall’arbitro.

38′ occasione per Babacar che va in anticipo su Strakosha, l’arbitro non fischia fallo, ma la sua mezza rovesciata è fuori di poco.

37′ ci prova ancora Berardi dalla distanza, pallone deviato in corner dalla difesa.

33′ GIALLO per Wallace della Lazio, dopo un intervento da dietro su Politano.

30′ GOL, Immobile trasforma il rigore pur non tirandolo benissimo e Lazio avanti di due gol. Malissimo la formazione neroverde che, dopo il vantaggio della Lazio, non è più riuscita a fare nulla.

29′ calcio di rigore per la Lazio, concesso dall’arbitro dopo aver consultato la Var, proteste dei giocatori del Sassuolo.

23′ si vede finalmente il Sassuolo, Berardi va al tiro col sinistro da lontano, ma il pallone è centrale e controllato da Strakosha.

20′ GIALLO pesante per Berardi per un fallo scomposto su Felipe Anderson. Era diffidato e salterà il match di domenica contro il Chievo.

18′ inesistente la reazione del Sassuolo, la Lazio controlla con tranquillità e cerca di sfruttare le ripartenze attaccando i due esterni neroverdi, molto giovani e inesperti.

7′ GOL della Lazio, ennesima perla da fuori di Milinkovic Savic che con un pallonetto dal limite, forse leggermente deviato da un difensore, batte Consigli. Sassuolo subito a dover rincorrere.

4′ prima conclusione verso una porta, è della Lazio con un colpo di testa di Milinkovic Savic su cross di Marusic, controllato facilmente da Consigli. Sassuolo comunque che sembra aver iniziato il match con un buon piglio.

Partita iniziata al Mapei Stadium. Lazio subito in possesso palla.

FORMAZIONI

Sassuolo (4-3-3)
Consigli, Adjapong, Acerbi, Peluso, Rogerio; Missiroli, Magnanelli, Mazzitelli; Berardi, Politano, Babacar. All. Iachini

Lazio (3-5-1-1)
Strakosha, Wallace, Luiz Felipe, Radu; Marusic, Murgia, Milinkovic Savic, Leiva, Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. All. S. Inzaghi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.