SASSUOLO, STASERA IL RECUPERO DEL RIGAMONTI CONTRO IL BRESCIA

Stasera il Sassuolo recupera la sfida del Rigamonti contro il Brescia, rinviata in occasione della scomparsa del patron neroverde Giorgio Squinzi. Una gara molto importante contro una squadra in fiducia, dopo il ritorno sulla panchina di Eugenio Corini, nella quale gli uomini di De Zerbi dovranno provare a superare la tendenza al pareggio che li ha caratterizzati nelle ultime settimane. Pareggi, è vero, anche di prestigio come quelli sui campi del Milan e soprattutto della Juventus, ma anche deludenti e dopo essere stati in netto vantaggio come quello contro il Cagliari al Mapei Stadium.

Per il recupero di Brescia, De Zerbi potrebbe decidere di fare a meno i giocatori reduci da acciacchi vari, Berardi su tutti, magari conservandoli per la sfida di domenica contro il Napoli al Mapei Stadium. In porta ci sarà ancora Pegolo, visto il perdurante infortunio di Consigli, mentre in avanti in un probabile 4-2-3-1, Caputo fungerà da riferimento centrale, con Bogà, Locatelli e Traorè a girargli attorno.

Questo il probabile undici dei neroverdi (4-2-3-1): Pegolo, Toljian, Marlon, Romagna, Rogerio; Duncan, Magnanelli; Traorè, Locatelli, Boga; Caputo.

Nel Brescia, Corini conferma Spalek in posizione di rifinitore, dietro alle due punte Balotelli e Torregrossa. In porta, vista l’assenza di Joronen, andrà ancora Enrico Alfonso, ex del Modena.

Ecco il probabile undici delle rondinelle (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Romulo, Tonali, Bisoli; Spalek; Balotelli, Torregrossa. All: Corini.

La partita sarà diretta dal signor Di Bello di Brindisi, fischio d’inizio alle 20,45.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.